PRESENTATI I CATALOGHI DELLA GALLERIA ARIANNA SARTORI: “ACQUERELLISTI ITALIANI” e “ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA 2020”

MANTOVADue cataloghi, quelli editi da Archievio Sartori Editore per la Galleria d’Arte Arianna Sartori e presentati domenica 16 febbraio 2020 nell’affascinante contesto dell’ex chiesa Madonna della Vittoria a Mantova, due mondi in cui l’arte scrive la sua storia di ieri e di oggi rivolgendo il proprio sguardo al futuro.

In tale contesto, infatti, sono stati illustrati, con le autorevoli testimonianze di due addetti ai lavori, il pittore e docente di discipline artistiche, Roberto Pedrazzoli, e il critico d’arte, Gianfranco Ferlisi, i cataloghi: “Acquarellisti Italiani” e “Arte moderna e contemporanea 2020”, pubblicazione quest’ultima giunta alla sua settima edizione. Continua a leggere

MANTOVA, “AQUERELLISTI ITALIANI” PRESENTAZIONE DEL VOLUME CURATO DALLA GALLERISTA ARIANNA SARTORI

ACQUERELLISTI 2020.jpgDomenica 16 febbraio alle ore 11.00 a Mantova nella ex Chiesa “Madonna della Vittoria” (Via Fernelli, angolo Via Monteverdi), presentazione del volume ACQUERELLISTI ITALIANI – Repertorio degli acquerellisti attivi in Italia nel XX e XXI secolo a cura di Arianna Sartori, presentazione di Maria Gabriella Savoia, edito da Archivio Sartori Editore.

Il volume sarà presentato da Arianna Sartori curatrice del catalogo, da Roberto Pedrazzoli pittore e docente di discipline artistiche e dal critico d’arte Gianfranco Ferlisi. Continua a leggere

MANTOVA, STEFANO L’OCCASO PRESENTA IL VOLUME “PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO” A CASA ANDREASI

 

la pittura a mantova nel quattrocento.jpg

PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO, è il titolo del nuovo volume di Stefano L’Occaso che verrà presentato venerdì 21 febbraio alle ore 18.00 nella Casa della Beata Osanna Andreasi – Mantova Via Frattini 9. Dialogherà con l’autore Giulia Cantoni, storica dell’arte.

L’evento è organizzato dall’Associazione per i Monumenti Domenicani di Mantova. Continua a leggere

REGGIOLO, “UNA VITA PER L’ARTE”: MOSTRA PROROGATA FINO AL 23 FEBBRAIO

GIANNI BALDO.jpgProrogata fino al 23 febbraio la mostra “Una vita per l’arte”, dedicata a Serafino Valla, Egizia Ongarini, Gianni Baldo e allestita a Palazzo De Moll-Pavarini di Reggiolo. Visto il successo del percorso espositivo si rinnova l’appuntamento con l’arte.

Domenica 2 febbraio alle ore 17, nell’ambito della mostra, un incontro con relatore Marzio Dall’Acqua e la testimonianza della moglie Marinella Ceriati presenterà la produzione artistica di Gianni Baldo. Continua a leggere

LE OPERE DI BOMBARDA E MALACARNE IN MOSTRA ALLA M.A.D. MANTOVA ARTE DESIGN

bagnanti - malacarneSi inaugura alla galleria M.A.D. Mantova-Arte-Design di Mantova, via Cavour 59 la mostra degli artisti Claudia Bombarda e Claudio Malacarne. Il vernissage si terrà sabato 18 gennaio alle ore 18:00 con presentazione a cura di Massimo Pirotti.

VERSO IL CIELO cm 50x50

Claudia Bombarda – le sue opere inducono nell’osservatore l’impressione di una transizione dal definito all’indefinito con uno stile personale ed accurato tra pennellate ora compatte ora velate. Sembra di sentire quel piegarsi al vento di un albero rapito da rosate nuvole che si nascondono dietro vegetazioni sognanti per poi ricomparire nel vortice di un tramonto. Continua a leggere

MOSTRA “UNA VITA PER L’ARTE”: INCONTRO DEDICATO A EGIZIA ONGARINI A PALAZZO DE MOLL DI REGGIOLO

“Una vita per l’arte”, rinviate al 2 febbraio le visite guidate alla mostra e l’appuntamento dedicato a Egizia Ongarini

leggasi l’articolo mincioedintorni.com/2020/01/10/reggiolo-una-vita-per-larte-rinviate-al-2-febbraio-le-visite-guidate-alla-mostra-e-lappuntamento-dedicato-a-egizia-ongarini/

Secondo appuntamento alla scoperta degli artisti protagonisti della mostra “Una vita per l’arte” allestita a Palazzo De Moll-Pavarini di Reggiolo.

Egizia Ongarini, la terza da sinistra

Egizia Ongarini, la terza da sinistra

Domenica 12 gennaio alle ore 17, negli spazi dello storico palazzo, si parlerà di Egizia Ongarini, pittrice e poetessa di Villanova scomparsa nel 2007. L’incontro, a cura del professor Franco Canova, sarà L’occasione per conoscere da vicino la produzione artistica e la vita dell’artista. Continua a leggere

TORINO, PALAZZO MADAMA: ANDREA MANTEGNA. Rivivere l’antico, costruire il moderno

andrea mantegna.jpgLa grande esposizione vede protagonista Andrea Mantegna (Isola di Carturo 1431 – Mantova 1506), uno dei più importanti artisti del Rinascimento italiano, in grado di coniugare nelle proprie opere la passione per l’antichità classica, ardite sperimentazioni prospettiche e uno straordinario realismo nella resa della figura umana.

La rassegna presenta il percorso artistico del grande pittore, dai prodigiosi esordi giovanili al riconosciuto ruolo di artista di corte dei Gonzaga, articolato in sei sezioni che evidenziano momenti particolari della sua carriera e significativi aspetti dei suoi interessi e della sua personalità artistica, illustrando al tempo stesso alcuni temi meno indagati come il rapporto di Mantegna con l’architettura e con i letterati. Continua a leggere

PIEVE DI CORIANO – IN MOSTRA LE OPERE DELLA PSICHIATRIA: esposizione con dipinti e ceramiche aperta fino a Natale

Nella hall dell’ospedale di Pieve di Coriano rimarrà aperta fino a Natale la mostra dedicata alle opere pittoriche e alle ceramiche realizzate dagli ospiti del Centro diurno di Suzzara ed Ostiglia, della Comunità CRA Quistello e della Comunità CPM Loghino Marzole Riva di Suzzara.

psichiatria pieve di coriano - esposizione con dipinti e ceramiche 4

All’inaugurazione del 10 dicembre sono intervenuti il direttore sanitario Riccardo Bertoletti, il direttore medico di presidio Adriano Verzola, il direttore della struttura U.O. Psichiatrica Mantova 2 Andrea Pinotti, il presidente del comitato di difesa dell’ospedale Daniela Besutti, i coordinatori e tutti gli operatori dei centri insieme agli ospiti stessi. Continua a leggere

REGGIOLO – A VILLA DE MOLLUN INCONTRO DEDICATO A SERAFINO VILLA CON GAMMARCO PUNTELLI

Una domenica per esplorare l’arte dell’artista naif Serafino VallaDomenica 15 dicembre, a Palazzo De Moll-Pavarini di Reggiolo, nell’ambito della mostra “Una vita per l’arte” un incontro ripercorrerà le tappe della biografia e la produzione artistica di Serafino Valla, protagonista del saggio RAPSODIA CON GIRASOLI, scritto a più mani e curato dalla figlia dell’artista.

L’appuntamento con il critico d’arte Giammarco Puntelli  e Giuseppina Valla è fissato per le ore 17.00 ed è inserito nel calendario di tre conferenze dedicate agli artisti presenti nella mostra. Continua a leggere