RAFFAELLO TRAMA E ORDITO. A MANTOVA LA MOSTRA DI PALAZZO DUCALE

Il programma delle celebrazioni per il V centenario della scomparsa di Raffaello Sanzio vede protagonista anche la città di Mantova, dove esiste una preziosa testimonianza del genio urbinate.

Il ciclo degli arazzi con le Storie dei Santi Pietro e Paolo conservato a Palazzo Ducale fu infatti realizzato nelle Fiandre a partire dai cartoni preparatori realizzati dalla bottega di Raffaello: questi enormi fogli dipinti commissionati da papa Leone X, in parte conservati al Victoria & Albert Museum di Londra, servirono a realizzare il celebre ciclo destinato a ornare le pareti della Cappella Sistina in Vaticano.

Continua a leggere

PALAZZO D’ARCO, RACCONTI D’ESTATE: NELLIE BLY – RAFFAELLO NELLE INCISIONI DI MARCANTONIO RAIMONDI

nellie_bly_journalistjpg.jpg

Mantova, 25 luglio – Domani, sabato 25 luglio il cortile d’onore di Palazzo D’Arco ospiterà il settimo appuntamento della rassegna Racconti d’estate – percorsi d’arte, collezionismo e teatro nella dimora dei Conti D’Arco che avrà come protagonisti gli attori dell’Accademia Teatrale “Francesco Campogalliani” e preziosi oggetti estrapolati dalle ricchissime collezioni della famiglia D’Arco. Continua a leggere

“BALDASSARRE CASTIGLIONE E RAFFAELLO. Volti e momenti della vita di corte”. Urbino, Palazzo Ducale, Sale del Castellare 19 Luglio – 1 Novembre 2020

Urbino butta il cuore oltre gli ostacoli ed investe sul suo sistema culturale e turistico decidendo di aprire dal 18 luglio “Baldassarre Castiglione e Raffaello. Volti e momenti della civiltà di corte”, la mostra curata da Vittorio Sgarbi e Elisabetta Soletti. La mole e il rilievo dei prestiti necessari a portare in porto questa significativa esposizione sono notevolissimi e non semplici da gestire in un momento come il presente.

Continua a leggere

CASTELLO DI GROPPARELLO TRA LE POSSIBILI LOCATION DEL FILM ‘RAFFAELLO’: INTERVISTA AL REGISTA LORENZO RAVEGGI

Il regista fiorentino risponde a 10 domande nell’intervista ai Castelli del Ducato: “Viaggiare nella Storia e nell’Arte Viaggiare nella Storia significa renderle vive nella vita di oggi per tutti”. 

Lorenzo-Raveggi-set-foto autorizzata

Parma, 15 aprile – Cinquecento anni fa, il 6 aprile 1520, all’età di 37 anni moriva Raffaello, genio del Rinascimento Italiano. Una bella notizia unisce il celebre artista di Urbino nel 500esimo della sua morte, il meraviglioso Castello di Gropparello, tra gli storici fondatori del circuito Castelli del Ducato in Emilia-Romagna, e la voglia di guardare in prospettiva al futuro, muovendo dalla grande lente d’ingrandimento sull’arte universale del passato: è in arrivo la produzione di un film storico su Raffaello Sanzio, firmato dal regista fiorentino Lorenzo Raveggi che sta progettando, in collaborazione con alcune grandi produzioni hollywoodiane, una pellicola importante su cui c’è molta attesa. Continua a leggere

MARMIROLO – Al via l’11 gennaio la STAGIONE TEATRALE PRIMAVERA 2020 con la commedia “BELLE RIPIENE”

Dopo i lavori che hanno ritardato la riapertura del Teatro Nuovo di Marmirolo, l’Amministrazione prosegue con la scelta degli ultimi anni di proporre stagioni teatrali brevi ma ricche di contenuti, con l’intento di conciliare la qualità degli spettacoli, scegliendo nomi di spicco della scena teatrale nazionale, con la tradizione della commedia dialettale.

Continua a leggere

URBINO, Galleria Nazionale delle Marche: RAFFAELLO E GLI AMICI DI URBINO

Giulio Romano, Frammento di cartone per il 'Massacro degli Innocenti, Oxford, Christ Church Pictures Gallery

Giulio Romano, Frammento di cartone per il ‘Massacro degli Innocenti, Oxford, Christ Church Pictures Gallery

Raffaello, un genio che trovò ad Urbino quell’ “ambiente di coltura e cultura” che gli consentì di diventare quello che è stato. Ad Urbino, e nelle Marche, respirò arte fin da subito, nella attivissima bottega del padre Giovanni Santi, innanzitutto. Non meno che dal confronto con gli artisti impegnati alla Corte dei Montefeltro e nel Ducato, artisti che lo avvicinarono ai venti nuovi che sul mutare del secolo, tra Quattro e Cinquecento, rivoluzionarono l’arte in Italia e in Europa.

Raffaello e gli amici di Urbino” – Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale di Urbino, dal 3 ottobre 2019 al 19 gennaio 2020 – è promossa ed organizzata dalla Galleria Nazionale delle Marche, diretta da Peter Aufreiter, ed è curata da Barbara Agosti e Silvia Ginzburg. Continua a leggere

MANTOVA – LA GRANDE ARTE ARRIVA AL CINE ARENA BARATTA

monet.jpg

I film della rassegna “La Grande Arte al Cinema” arrivano quest’estate alla CineArena Baratta con i tre titoli di maggior successo dell’ultima stagione. I primi tre lunedì di luglio, alle ore 21.30, vedranno protagonisti i docu-film: Io, Claude Monet (3 luglio); Raffaello, il Principe delle Arti (10 luglio); Michelangelo: Amore e Morte (17 luglio).
Le proiezioni hanno il costo di 6 euro per il biglietto intero, di 5 euro il biglietto ridotto. Hanno diritto alla riduzione gli over 65, i ragazzi fino a 18 anni, gli Amici di Palazzo Te e i tesserati Società del palazzo Ducale. Continua a leggere

QUISTELLO – INCISIONI DI GIULIO ROMANO A “C’È ARTE-QUI”

Quistello - c'è arte qui.jpg

di G.Baratti

Continua l’attività espositiva della Pinacoteca Comunale in collaborazione con la biblioteca e nell’ambito del progetto “c’è Arte-Qui” dove ogni mese vengono esposte opere di un autore e a partire da mercoledì 23 marzo a domenica 17 aprile verranno presentate alcune incisioni di Giulio Romano. L’apertura e la presentazione dell’esposizione si terrà presso il Centro Culturale “A.Viani” di Quistello alle ore 15,00 a cura di F.Capisani. Continua a leggere