MANTOVA GREEN MOBILITY FESTIVAL: TRE GIORNI GREEN PER FESTEGGIARE I 70 ANNI DI APAM

26-27-28 APRILE 2019: Eventi, conferenze, laboratori ed esposizioni per le vie del centro storico di Mantova. Venerdì 26 aprile convegno dedicato al PUMS per illustrare le best practices per una città sostenibile.

IL MANTOVA GREEN MOBILITY FESTIVALNel 2019 APAM raggiunge e festeggia un traguardo storico: i 70 anni di trasporto pubblico locale a Mantova. Una ricorrenza importante, che ha rappresentato per l’Azienda lo spunto perfetto per organizzare il primo “Mantova Green Mobility Festival” e coinvolgere l’intera città in tre giorni di incontri, conferenze e spettacoli, laboratori ed esposizioni, tutti a tema green.

Una storia, quella di APAM, iniziata nel lontano 1949 per volontà dell’allora sindaco Giuseppe Rea e sancita in via ufficiale nel 1952 col passaggio dell’amministrazione dal Comune alla Provincia di Mantova. Continua a leggere

UNA BAMBINA DA SALVARE: NUOVE PRESENTAZIONI DEL LIBRO DELL’AUTRICE RAPHAËLLA ANGERI

Proseguono senza sosta le presentazioni del romanzo UNA BAMBINA DA SALVARE, di Raphaëlla Angeri. Il prossimo appuntamento Venerdì 26 aprile alle 21.00 sarà presso la
Sala Civica Ex Convento Santa Maria delle Grazie di Sanguinetto (VR); mentre Martedì 30 aprile alle 18.00 sarà a Piazzalunga Cultura di Suzzara (MN).

 

Jorin è una bambina che, dall’età di nove anni, è costretta, con la violenza e il ricatto, a prostituirsi. La mamma e i due fratelli gestiscono un vero e proprio traffico di materiale pedopornografico e di sequestro di minori di portata internazionale. Fino a quando, per una serie di coincidenze, l’incontro con l’autrice del libro… Continua a leggere

SUZZARA – L’ISTITUTO MANZONI CELEBRA LA LIBERAZIONE CON LA LETTURA DEL LIBRO DI RENZO GUALTIERI ” LA MORTE DI PIETRO”

la morte di pietro - breve storia di amore e libertà

Racconti di guerra e di regime. A pochi giorni dalle celebrazioni del 25 aprile, si vuole ricordare il sacrificio di chi si privò della libertà – e a volte della vita – affinché ne potessero godere le nuove generazioni.

A tale proposito, venerdì 26 aprile alle 10.00 l’Istituto Manzoni di Suzzara celebra la Liberazione. Lo fa attraverso un libro, La morte di Pietro (Edizioni Sometti), in cui Renzo Gualtieri racconta la dolorosa vicenda del prozio Pietro, vittima nel 1925 dello squadrismo fascista la cui morte venne tuttavia classificata come “accidentale”. Una vicenda che aiuta a descrivere gli anni più violenti di un regime liberticida. Continua a leggere

SUZZARA – SI RIFIUTA DI IDENTIFICARSI E INVEISCE CONTRO I CARABINIERI: DENUNCIATO

In Suzzara, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Gonzaga, hanno denunciato per i reati di “minaccia, oltraggio a Pubblico Ufficiale e rifiuto indicazioni sulla propria identità”, un 42enne italiano del luogo.

Costui, alla vista dei militari intervenuti presso la sua abitazione per una lite, senza alcuna motivazione, si è rifiutato di fornire le proprie generalità ed è andato in escandescenza, proferendo frasi ingiuriose nei confronti dei Carabinieri.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

SUZZARA e MOTTEGGIANA – I CARABINIERI TROVANO IN GOLENA 5 MOTORI D’IMBARCAZIONE

MOTORE D'IMBARCAZIONE 1.jpgDalle ore 20.30 del 16 alle ore 04.00 del 17 marzo 2019 in Suzzara e Motteggiana, il Nucleo Operativo e Radiomobile di Gonzaga unitamente al Nucleo Cinofili di Orio al Serio (BG) ed al personale delle Stazioni di Suzzara, Moglia e Magnacavallo, davano corso ad un servizio per contrastare il traffico di sostanze stupefacenti ed i reati predatori.

Nel corso del servizio, all’interno di un bar del centro di Suzzara, il cane “GROM”, puntava verso il bagno dove veniva sorpreso A.M., 46enne di Suzzara, nell’atto di consumare “una pista” di cocaina. Veniva estesa la perquisizione anche presso l’abitazione del consumatore dove veniva rinvenuta altra sostanza stupefacente hashish. L’uomo veniva segnalato ai sensi dell’art. 75 DPR 309/1990.

In Motteggiana, sempre con l’ausilio del cane “specializzato” nella ricerca di stupefacenti, veniva rinvenuta della marijuana nascosta in una fioriera all’esterno del bar di quel centro.

Nella golena della frazione Riva di Suzzara venivano rinvenuti 5 motori per imbarcazioni, una motocicletta KTM 250 smontata, una moto DUCATI PANIGALE nonché minuteria varia ed altre parti di motore.

MOTORE D'IMBARCAZIONE 5

In conclusione il servizio svolto ha consentito di:
– eseguire la segnalazione di una persona ai sensi dell’art. 75 DPR 309/1990;
– sequestrare gr. 4 di stupefacenti;
– rinvenire e sequestrare, in attesa di trovare i proprietari, due motocicli, 5 motori per imbarcazioni ed altre parti meccaniche;
– segnalare per la chiusura un esercizio pubblico;
– identificare 64 persone;
– controllare 3 esercizi pubblici.

(foto CC)

SUZZARA – a PIAZZALUNGA RENZO GUALTIERI presenta “LA MORTE DI PIETRO”: una morte rimasta ancora oscura

la morte di pietro - breve storia di amore e libertàLo squadrismo fascista, una morte accidentale e misteriosa, un dolore familiare sepolto dalla storia e negato da un regime liberticida: per il Giorno della Memoria il centro culturale Piazzalunga di Suzzara (viale Zonta 6/A) presenta La morte di Pietro (Editoriale Sometti), con il suo autore Renzo Gualtieri.

L’appuntamento è per venerdì 25 gennaio alle 17:30. Con l’autore sono previsti gli interventi dell’editore Nicola Sometti e dell’ex magistrato Giovanni Scaglioni.
Letture dal libro a cura di Bruna Chiaventi. Continua a leggere

MANTOVA – FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE: CULTURA E TRADIZIONE. TANTE INIZIATIVE ORGANIZZATE DAL CONS. AGRITURISTICO MANTOVANO

SANT'ANTONIO ABATE STATUA LIGNEA.jpgIl 17 gennaio il mondo contadino celebra Sant’Antonio, e l’agriturismo mantovano, con i mercati contadini della nostra provincia, si prepara a festeggiare. Il Santo Abate fu scelto dagli abitanti delle campagne quale protettore delle loro bestie e fu allora che accanto alla figura del santo comparve il porcellino rosa, simbolo di salute e di prosperità. Presente in ogni stalla nell’atto di benedire il bestiame, la sua immagine proteggeva il benessere degli animali della corte.

Nella giornata dedicata a Sant’Antonio, durante la S. Messa, il parroco impartisce la benedizione del sale che ogni persona porta in chiesa. Il sale, segno spesso di “saggezza” una volta benedetto veniva consumato come prevenzione per le malattie. Sant’Antonio è una figura molto significativa per la cultura e la religiosità contadina e ancora oggi, è parte integrante dell’immaginario collettivo. Per questo motivo, anche quest’anno viene celebrata attraverso numerose iniziative promosse dal Consorzio agrituristico mantovano. Continua a leggere

SUZZARA – INVERNO DA RIDERE: AL VIA LA TERZA EDIZIONE DEL CONCORSO DIALETTALE CITTÀ DI SUZZARA

Roberto Simeone ideatore del concorso dialettale di Suzzara 1.jpgInizia il conto alla rovescia per la terza edizione del Concorso Dialettale “Città di Suzzara 2019”, manifestazione inserita nell’ambito del progetto denominato “Inverno da ridere” aprirà il proprio sipario, infatti, il 27 gennaio 2019 alle ore 15,30 con l’opera “Par maridar li fiöli che dentar an’s magna pö” che sarà proposta dalla compagnia “San Martino” di Guastalla (Re).

Il denominatore comune di questa serie di appuntamenti con il dialetto sarà l’Auditorium La Quercia di Suzzara e il coordinatore della rassegna è Roberto Simeone, attore e appassionato della cultura popolare al punto da impegnarsi da anni nella promozione e valorizzazione del vernacolo. Continua a leggere

PIAZZALUNGA SUZZARA: CONCERTO DI BUON ANNO CON GLI ARTISTI DELLA CHRISTMAS WIND BAND

Il 2018, con tutti i suoi momenti positivi e ovviamente anche con quelli che lo hanno reso da dimenticare, è ormai pronto a cedere il testimone al nuovo anno. Il passaggio delle consegne a Suzzara avverrà attraverso le note del pentagramma o meglio di un concerto che si terrà venerdì 28 dicembre 2018 nella sala principale del centro culturale Piazzalunga.

Concerto augurale di buon anno 2018

Lo spettacolo dal titolo “Concerto di Buon Anno” vedrà accendersi i riflettori alle 17,30 e sul palco si esibiranno gli artisti della Christmas Wind Band. Continua a leggere

COME RENDERE IL TERRITORIO PIÙ SICURO IN CASO DI PIENA? IL CONSORZIO TERRE DEI GONZAGA PROPONE UNA SOLUZIONE

In occasione della serata “Il Po, la prevenzione”, organizzata dai Rotary Gonzaga Suzzara, Guastalla e Mantova Sud, il Consorzio Terre dei Gonzaga in Destra Po ha presentato una proposta per il miglioramento della sicurezza idraulica del territorio nei confronti della piena del Po, considerato che le modifiche climatiche richiedono ulteriori interventi a protezione del territorio.

Relatori.jpg

All’incontro erano presenti, come relatori, la Provincia di Mantova, la Protezione Civile, ed AIPO con invitati i sindaci di Suzzara Ivan Ongari, di Guastalla Camilla Veroni e di Gonzaga Claudio Terzi, oltre alla Presidente del Consorzio Ada Giorgi. Continua a leggere