A REGGIOLO nuovi contributi dalla Regione per sostenere cinque attività commerciali nel comune colpito dal sisma

Nuovi contributi per gli investimenti delle attività commerciali a Reggiolo. Grazie al Decreto n. 1061 del 30 settembre 2022, la Regione Emilia-Romagna ha proceduto alla concessione di nuovi contributi per le attività commerciali rientranti nei comuni del sisma.

Roberto Angeli, Sindaco di Reggiolo
Continua a leggere

SISMA, CARO MATERIALI: NUOVI CONTRIBUTI REGIONALI PER I CANTIERI DELLA RICOSTRUZIONE POST SISMA DI REGGIOLO

Contro il caro materiali che pesa sul completamento dei cantieri della ricostruzione post sisma arrivano i contributi della Regione Emilia-Romagna.

Il provvedimento, firmato venerdì dal presidente della Regione Stefano Bonaccini, riconosce un aumento dei contributi concessi, in linea col prezziario regionale 2022 aggiornato, per far fronte ai maggiori costi sostenuti dai cantieri della ricostruzione privata alle prese con la drastica impennata dei prezzi e il conseguente rischio di blocchi. 

Continua a leggere

REGGIOLO, A DIECI ANNI DAL SISMA DOMENICA 15 MAGGIO APRE IL PARCO DELLE PRADELLE

A dieci anni dal sisma Reggiolo festeggia l’apertura del Parco delle Predelle. Domenica 15 maggio, nell’anniversario del terremoto del 2012, l’inaugurazione dell’area verde alle porte del paese celebrerà la ricorrenza con un nuovo spazio destinato alla socialità realizzato grazie ai fondi regionali destinati alla rivitalizzazione dei centri storici dei comuni colpiti dal sisma.

Continua a leggere

SISMA IN EMILIA-ROMAGNA: LA REGIONE ABILITA 43 NUOVI TECNICI PER VALUTARE L’AGIBILITÀ DEGLI EDIFICI

Un’équipe di esperti che, in caso di forte terremoto, è chiamata a valutare l’impatto del sisma, effettuare il censimento dei danni sulle costruzioni e rilevare il grado di agibilità degli edifici. Sono 43 tecnici operanti in diverse amministrazioni pubbliche emiliano-romagnole e della Repubblica di San Marino che hanno partecipato al corso di formazione promosso dalla Regione sulla verifica dell’agibilità degli edifici in caso di sisma.

Continua a leggere

PROTEZIONE CIVILE. Via ai corsi per formare 330 nuovi tecnici abilitati alla rilevazione dei danni sugli edifici causati dai grandi terremoti

Nuova linfa in arrivo per il gruppo di tecnici provenienti dalle pubbliche amministrazioni emiliano-romagnole, abilitati a verificare l’agibilità degli edifici dopo un’emergenza sismica. Sono 330 le nuove adesioni ai percorsi formativi raccolte dall’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile tra ingegneri, architetti, geometri, geologi e altri tecnici che operano negli enti pubblici della regione.

Continua a leggere

L’EMILIA-ROMAGNA INVESTE QUASI 10 MILIONI DI EURO PER IL MIGLIORAMENTO ANTISISMICO

La Giunta regionale approva un bando rivolto ai Comuni: finanziamenti fino al 100% del costo degli investimenti. Procedure all’insegna della massima semplificazione per garantire tempi rapidi nell’avvio dei lavori

BOLOGNA – Scuole, municipi e altri fabbricati pubblici più moderni e soprattutto più sicuri in caso di terremoto. Prosegue il programma di interventi della Regione Emilia-Romagna per il rafforzamento strutturale e la riduzione del rischio sismico degli edifici di proprietà pubblica di carattere strategico e di rilevante interesse per le finalità di protezione civile.

Continua a leggere