ASST MANTOVA: PAZIENTI COVID DA FEBBRAIO 2020 AD APRILE 2021 SONO STATI 4.474 e DECESSI 676

Sono 2.738 i pazienti Covid ricoverati fra il 26 febbraio 2020 e il 30 aprile 2021 negli ospedali di ASST Mantova. Di questi, 510 (pari al 17,30%) sono deceduti. Altri 1.736 pazienti sono stati valutati nelle strutture di Pronto Soccorso (166 in questo caso i decessi, 9,6%), per un totale di 4.474 persone prese in carico dall’azienda nell’ambito dell’emergenza pandemica e 676 decessi.

Continua a leggere

16 gennaio open day regionale in tutta l’Emilia-Romagna per la popolazione scolastica, 5-19 anni

Da Piacenza a Rimini, domenica 16 gennaio – per l’intera giornata, dalle 9 alle 19 – in almeno un centro vaccinale per provincia, tutti i giovani dai 5 ai 19 anni potranno accedere al vaccino per avere la loro somministrazione.

Bonaccini e Donini: “Qui copertura vaccinale fra le più alte in Italia, anche fra i 12-19enni, ma occorre accelerare anche tra i bambini: confidiamo che siano in tanti a cogliere questa opportunità
Continua a leggere

COVID, ISTRUZIONE ASSESSORE F. SALA: STUDENTI IN PRESENZA, GRAZIE A TUTTO IL PERSONALE SCOLASTICO

La ripresa delle lezioni a scuola, dopo l’interruzione per le festività natalizie, è avvenuta regolarmente. Il ritorno in classe ha visto impegnati oltre ad alunni e insegnanti, anche il personale non docente in servizio nei plessi scolastici. Sull’argomento, interviene l’assessore regionale all’Istruzione Fabrizio Sala.

Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA – Da 500 casi ogni 100mila abitanti di quindici giorni fa a 2.000 casi ogni 100mila abitanti di oggi. DONINI: “L’invito è solo uno: vaccinatevi”

“Una consistente pressione ospedaliera, che stiamo affrontando grazie al continuo sforzo dei nostri operatori sanitari, a cui non smetterò mai di rivolgere il mio ringraziamento per la dedizione e la professionalità che stanno dimostrando anche in questa ennesima ondata pandemica”. A fare il punto sull’andamento epidemiologico in Emilia-Romagna è stato oggi in Commissione assembleare l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini.

Continua a leggere

VACCINAZIONI ANTI-COVID, OBBLIGO DI PRENOTAZIONE NEI CENTRI VACCINALI

VACCINAZIONI ANTI-COVID, VICEPRESIDENTE MORATTI: EVITARE DI PRESENTARSI NEI CENTRI VACCINALI SENZA PRENOTAZIONE. L’ASSESORE: PRENOTARE È SEGNO DI EDUCAZIONE VERSO GLI ALTRI E DI RISPETTO PER CHI STA LAVORANDO NEGLI HUB

– portale di Poste raggiungibile all’indirizzo www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it
– numero verde 800.894.545

“Prosegue la campagna vaccinale di Regione Lombardia che toccherà nei prossimi giorni 20 milioni di somministrazioni complessive, di cui 4 milioni di terze dosi”. Lo comunica, in una Nota, la Direzione Generale Welfare della Regione Lombardia.

Continua a leggere

VACCINAZIONI, IN LOMBARDIA SI PROSEGUE A GRAN RITMO: DALLA METÀ DI GENNAIO TERZA DOSE ANCHE A 120 GIORNI

L’andamento delle vaccinazioni nella Regione Lombardia prosegue a ritmo spedito e a testimoniarlo è il numero di somministrazioni giornaliere che nelle ultime 24 ore sono state più di 106.000.

Lo fa presente una Notta della Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia. “Con 3.269.273 cittadini già vaccinati con terza dose (57,5% della platea vaccinabile) e 1.788.261 prenotazioni – prosegue la Nota – la Lombardia dimostra di credere fortemente nella vaccinazione come unica arma efficace per fronteggiare la pandemia”.

Continua a leggere

VACCINAZIONI ANTI-COVID PER I BAMBINI (FASCIA 5-11), DA DOMENICA 12 AL VIA LE PRENOTAZIONI, DA GIOVEDÌ 16 LE SOMMINISTRAZIONI

Dopo l’autorizzazione di Aifa e le indicazioni del Ministero della Salute, la Lombardia dà il via alle vaccinazioni anti Covid-19 in favore dei bambini dai 5 agli 11 anni di età. Le prenotazioni partiranno la mattina di domenica 12 dicembre sulla piattaforma regionale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it e da giovedì 16 dicembre si inizierà a vaccinare.

Continua a leggere

VARIANTE OMICRON, ESPERTI A PALAZZO LOMBARDIA PER LA DIRETTA ‘STOP AI DUBBI’: ANCHE IN QUESTO CASO VACCINO RISULTERÀ FONTAMENTALE

“Shabir Madhi,’il Fauci’ del Sudafrica, il più bravo virologo dei quel Paese, è lavoro dall’11 novembre e ci ha comunicato che, sulla base delle evidenze scientifiche in suo possesso, la nuova variante Omicron non saprà sfuggire al vaccino”. Lo ha affermato il professore Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano, intervenendo a Palazzo Lombardia alla diretta Facebook ‘Stop ai dubbi’, promossa da Guido Bertolaso (coordinatore della campagna vaccinale della Regione), nel corso della quale esperti hanno risposto a decine di domande inviate dai cittadini sulle vaccinazioni anti-Covid.

diretta da Palazzo Lombardia – https://fb.watch/9APoT6gWPO/
Continua a leggere