GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: PROGRAMMA COMPLETO DELLE INIZIATIVE ORGANIZZATO DALLA PROVINCIA DI MANTOVA

Incontri con l’autore, film, convegni, spettacoli teatrali, camminate di solidarietà. Come ogni anno, la Provincia di Mantova e la Consigliera provinciale di Parità, in occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” che si celebra il 25 novembre promuovono un programma integrato di eventi sul tema della prevenzione e contrasto alla violenza di genere in collaborazione con i Comuni e le associazioni del territorio mantovano.

Continua a leggere

NO WOMAN NO CRY. 12 VOCI FEMMINILI IN CONCERTO PER DIRE BASTA ALLA VIOLENZA

No donna, non piangere. Il 1° ottobre a partire dalle ore 20:45 avrà luogo “No woman no cry” presso il ristorante pizzeria Da Simone di Casaletto Di Sopra in provincia di Cremona.

L’evento, organizzato dal Gigiolar Cantando di Castelleone e dall’ Associazione Donne contro la violenza di Crema vuole essere una serata di sensibilizzazione sulla piaga sociale della violenza di genere.

Continua a leggere

VIOLENZA DI GENERE: oltre 2,6 milioni di euro alla rete d’aiuto dell’Emilia-Romagna

L’assessore Lori: “L’emergenza sanitaria ha influito molto sulle situazioni di fragilità, ma abbiamo un’organizzazione regionale di Centri e Case rifugio consolidata e capillare, per garantire accoglienza e sostegno concreti

BOLOGNA – Luoghi in cui andare e persone con cui parlare, per essere accolte, protette e non subire più. In Emilia-Romagna il servizio per sostenere le donne vittime di violenza domestica diventa sempre più forte, anche con l’obiettivo di far fronte all’emergere di situazioni di fragilità dovute alla convivenza domestica forzata, imposta dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Continua a leggere

Giornata mondiale contro la violenza alle donne: lockdown in Emilia-Romagna più che raddoppiate le chiamate al 1522 per denunciare abusi e maltrattamenti

BOLOGNA – L’emergenza Covid ha fin da subito messo in evidenza i rischi a cui sono esposte le donne vittime di violenza, in particolare nei contesti domestici. In Emilia-Romagna le chiamate al numero verde 1522 sono più che raddoppiate, passando dai 365 casi del periodo marzo-giugno del 2019 agli 804 dello stesso periodo di quest’anno. Mentre nei primi sei mesi dell’anno è cresciuto del 5% (il dato si riferisce a tutto il territorio nazionale) il numero di donne uccise, pur a fronte di un calo generalizzato degli omicidi. 

Continua a leggere

MANTOVA E PROVINCIA, VIOLENZA DI GENERE: DUE ARRESTI DEI CARABINIERI IN 24 ORE

Mantova, 2 luglioI carabinieri della Stazione di San Giorgio Bigarello e Sustinente, nell’arco delle ultime 24 ore, hanno tratto in arresto due uomini per due distinti casi di maltrattamenti in famiglia.

VIOLENZA DI GENERE.jpg

L’ultimo caso si è verificato questa notte in località Mottella. L’operatore della Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di via Chiassi, ricevuta la chiamata al 112, ha immediatamente percepito la gravità della situazione: la voce stridula di una donna che, dopo essere stata minacciata con un coltello dal proprio marito ubriaco, alla presenza del figlio minore, ha deciso di rifugiarsi all’interno di una stanza e attendere l’arrivo dei carabinieri. Continua a leggere

“UNA.NESSUNA.CENTOMILA. IL CONCERTO”: rinviato al 26 GIUGNO 2021 il più grande evento musicale di sempre contro la violenza di genere

A causa della situazione dell’emergenza sanitaria in atto e alla luce delle relative disposizioni governative in tema di salute pubblica in merito ad assembramenti di persone, è rinviato al 26 giugno 2021 “UNA. NESSUNA. CENTOMILA. IL CONCERTO, il più grande evento musicale di sempre contro la violenza di genere. 

Una.Nessuna.Centomila.Il Concerto_foto di Cosimo Buccolieri_b

Continua a leggere

VIOLENZA DOMESTICA: CONFERMATA LA CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE PERICOLOSITÀ MARITO VIOLENTO

Ostiglia, 6 aprile – Nel pomeriggio di ieri i militari del Comando Stazione Carabinieri di Ostiglia, a conclusione di  attività investigativa,  hanno tratto in arresto  in esecuzione di misura cautelare personale della custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Mantova a seguito di richiesta della locale procura sulla scorta delle risultanze investigative, un cittadino extracomunitario classe 1996 ritenuto dagli inquirenti responsabile del reato di maltrattamenti contro familiari conviventi.

CARABINIERI OSTIGLIA Continua a leggere