VIOLENZA E ABUSI SU DONNE E MINORI: UNA PANDEMIA SILENTE DENTRO L’EMERGENZA COVID

ROMA – Sono passati pochi giorni dallo scorso 25 novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza Contro le Donne, eppure sembra che una problematica così grave sia già passata in secondo piano.

I fatti di cronaca che vediamo e sentiamo scorrere in televisione, in radio e sui social, quotidianamente ci mostrano che la violenza e gli abusi sulle donne nel mondo sono diventati una vera e propria piaga sociale. Sempre più di frequente i perpetratori di questa violenza diventano anche autori di reati gravi contro queste stesse donne che, nonostante le denunce e le richieste d’aiuto, spesso perdono la vita per mano del proprio partner, di un familiare o spesso di un ex fidanzato.

Continua a leggere

VIOLENZA SESSUALE: MARITO VIOLENTO ARRESTATO DAI CARABINIERI DI ASOLA

Asola, 26 marzoEra il pomeriggio di martedì 10 marzo quando una donna si presentava negli uffici della Stazione Carabinieri di Asola per presentare una denuncia nei confronti del proprio marito convivente.

VIOLENZA CONTRO LE DONNE 2.jpg

La donna aveva rappresentato ai Carabinieri di essere vittima, da circa due anni, di azioni violente e perduranti nei suoi confronti consistenti in minacce, aggressioni e costrizioni a rapporti sessuali da parte del marito convivente. I Carabinieri, a seguito di delicata attività d’indagine, avevano denunciato in stato di libertà il marito, un tunisino 56enne residente ad Asola, per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale, commessi nei confronti della moglie. Continua a leggere

DENUNCIATO UN 56ENNE TUNISINO PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA E VIOLENZA SESSUALE

ASOLA, 12 marzo – I Carabinieri di Asola, a seguito di delicata attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino tunisino residente ad Asola, per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale, commessi nei confronti della moglie convivente.

maltrattamenti

La donna ha rappresentato ai Carabinieri di essere vittima, da circa due anni, di azioni violente e perduranti nei suoi confronti consistenti in minacce, aggressioni e costrizioni a rapporti sessuali da parte del marito convivente. Continua a leggere

GUIDIZZOLO – RAPINA, VIOLENZA SESSUALE E SEQUESTRO DI PERSONA. RINTRACCIATO ED ARRESTATO DAI CARABINIERI 

Questa mattina, martedì 29 ottobre 2019 in Guidizzolo, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio di prevenzione, procedevano al controllo di H.A., 19enne, cittadino del Marocco, senza fissa dimora ed irregolare sul territorio nazionale che, alla vista dei militari, cercava di allontanarsi velocemente tentando di non destare sospetto.

carabinieri guidizzolo.jpg

 

Trasportato presso il Comando, poco dopo veniva dichiarato in arresto poiché destinatario di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso lo scorso 23 ottobre dal Tribunale di Modena, in quanto ritenuto responsabile dei reati di violenza sessuale, sequestro di persona, rapina e tentata violenza privata, commessi in Modena il 14 ottobre u.s. all’interno di un fabbricato industriale abbandonato di quella via Divisione Acqui in danno di una giovane connazionale. Continua a leggere

INDAGINE “GRAMIGNA”: VIOLENZA SESSUALE DI GRUPPO. I CARABINIERI BLOCCANO IL BRANCO

Nella mattinata di oggi, mercoledì 17 ottobre 2019, fra le province di Cremona, Reggio Emilia e Crotone è stata data esecuzione dai Carabinieri del Comando Provinciale di Mantova, con il supporto dei comandi territoriali competenti e del 14 Battaglione Calabria, un’ordinanza di custodia cautelare richiesta per quattro soggetti dalla Procura della Repubblica di Mantova e per un soggetto dalla Procura della Repubblica per i Minorenni di Brescia, presunti autori della violenza sessuale di gruppo perpetrata a Mantova nella notte del 23 giugno 2019, ai danni di una ragazza ventenne.

violenza sessuale.jpg Continua a leggere