RODIGO – L’artista Luigi Centra a Villa Balestra

Brochure _ 0. PIANO TERRAdi Paolo Biondo

Dopo l’Antica Sagra d San Bernardino, Rodigo (Mn) rimane al centro dell’attenzione degli appassionati per un appuntamento di natura culturale ed artistica, che porta la firma del Comune.

Sabato 23 maggio, infatti, a Villa Balestra verrà inaugurata, in due momenti specifici, la personale di Luigi Centra che propone le opere dedicate a due capolavori letterari di personaggi del calibro di Ippolito Nievo e Giovanni Verga uno scambio culturale nord – sud dell’Italia.

L’artista romano ha realizzato dei dipinti che hanno preso spunto da “Le Confessioni di un Italiano” e “I Malavoglia”; dipinti che saranno esposti all’interno di un contesto molto affascinante quale appunto la prestigiosa villa rodighese.

Brochure _ 0. PIANO TERRA

Il programma dell’atto d’apertura dell’esposizione, che rimarrà aperta sino a domenica 31 maggio, prevede al mattino alle 10,30 un incontro tra l’artista e gli studenti delle locali scuole primarie di secondo grado. A questo evento sono stati invitati anche i rappresentanti di tutte le forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche per far sì che, ai giovani venga testimoniata l’importanza della memoria e dei ruoli rivestiti da coloro che sono impegnati in prima linea alla salvaguardia dei valori della legalità, della patria e del rispetto della dignità del singolo.

Nel pomeriggio alle 17, invece, avverrà il tradizionale taglio del nastro tricolore con la presenza sia di Luigi Centra e sia delle autorità locali.

Luigi Centra prima di dedicarsi alla pittura costruisce il proprio bagaglio artistico puntando sulla fotografia in particolare quella in bianco e nero. La sua prima opera, un vaso di rose, la realizza utilizzando delle lenzuola rovinate della madre.

La sua voglia d’arte lo spinge a girovagare per l’Europa; gli addetti ai lavori simpaticamente sono soliti definirlo verbalmente il poeta e il pittore “maledetto”.

Brochure _ 0. PIANO TERRA

Non solo la pittura e la fotografia fan parte del suo biglietto da visita, egli infatti ha scritto anche testi di vario genere.

Il tema scelto per questa iniziativa vuole essere un omaggio a due personaggi come Nievo e Verga che non solo nel mondo della cultura, hanno lasciato un segno marcato del loro pensiero.

Annunci

Rispondi