BRENO – Grande Successo di LINDA BRINDISI al Maggio Brenese 2015

  3di Mendes Biondo 

Tra i tanti ospiti del Maggio Brenese 2015 c’era anche Linda Brindisi, street artist nonché pronipote del pittore Remo Brindisi, che come da diversi anni a questa parte, porta l’energia dei propri colori a Breno grazie ad una performance mirata a coinvolgere grandi e piccini e far loro “sporcare le mani” con pennelli e barattoli di colore. L’affluenza di quest’anno è stata tale da obbligare l’artista ad adoperare oltre alla carta delle Strisce anche dei sassi.

Ecco cosa ci ha raccontato di quest’esperienza.

Tu sei legata a doppio nodo al territorio brenese. Cosa significa per te portare la tua arte in quel luogo?

Breno è un paese magnifico in provincia di Brescia. Cullato dalle montagne e dal fiume. È un luogo un po’ magico e di grande ispirazione per gli artisti. Tornare ogni anno e far dipingere per l’iniziativa del Maggio Brenese è sempre come se fosse la prima volta e ci torno molto volentieri. Non bisogna mai dimenticarsi da dove si è partiti. E quest’iniziativa ha sempre la sua poesia.

Durante la performance è venuto a mancare un elemento fondamentale. Raccontaci le tue sensazioni e idee in quel momento.

Quest’anno ho avuto molta partecipazione e tantissimi bambini che hanno dipinto, ma anche famiglie, genitori, fratelli, adulti. È stato bello. Abbiamo dipinto una lunga striscia da 5 metri e larga un metro. Il tema del lavoro era libero e abbiamo dipinto dalle 18.00 alle 21.00 nel vicolo di San Antonio in piazzetta.

mail

Dalla carta al sasso. Potrebbe essere una nuova superficie adottabile per le tue performance successive?

Sì, i sassi si prestano bene per la pittura ed è un’idea che svilupperò prossimamente.

4

Come trovi la risposta del pubblico a queste iniziative?

Il pubblico quando capisce che ci si diverte anche con la pittura allora non va più via. Le mie performance sono rivolte a tutti e a tutte le fasce d’età anche agli animali senza distinzioni di età. Avvicinare alla pittura, guidare e spiegare i materiali è compito mio. Come lo è anche lavorare sempre sugli spazi, le location e i materiali naturali su cui non smetto mai di imparare e aggiornarmi.

1

Le tue Rote sono più di una semplice opera d’arte, sono state addirittura depositate come brevetto.

Esatto! A novembre dopo la mia registrazione dei marchi di PITTURAINMOVIMENTO mi hanno informata che potevo ottenerne il brevetto e così è stato. Ho il brevetto sulla costruzione di Rota. Inoltre tutto il mio sito ( www.lindabindisi.it ) è completamente rifatto e rinnovato nella grafica. I miei video ufficiali sono presenti solo sul mio sito e sul portale in rete Vimeo. Ora sto lavorando con dei grafici per rifare la pagine a PRESS del sito relativa alla stampa.

2

Annunci

Rispondi