COLORNO – Un festival dedicato al tempo e al pensiero lento e sostenibile

Si svolgerà nella Reggia di Colorno (Pr) dal 12 al 14 giugno 2015 il FESTIVAL DELLA LENTEZZA, con un ricco programma di musica, parole, immagini, laboratori, attività ricreative, per avviare un confronto col nostro rapporto col tempo, i ritmi di vita, il consumo di beni ed emozioni che caratterizzano le nostre frenetiche esistenze.

reggiabig-e1431639561907

L’iniziativa è promossa dall’Associazione dei Comuni Virtuosi e dal Comune di Colorno, col patrocinio della Provincia di Parma e l’Alto Patronato della presidenza della Repubblica, in collaborazione con Libera e Slow Food. Presto.

E’ ciò che ci insegnano fin da piccoli. Bisogna fare presto. Correre. Muoversi. Accelerare. Il mondo non aspetta, non ha tempo. Cresciamo accumulando ritardi, mentre un senso di colpa latente ci avvolge con una patina quasi impercettibile. La tecnologia, se usata male, non aiuta. Semmai accelera l’affanno, perché moltiplica la nostra connessione con un presente ininterrotto che non ammette, appunto, ritardi. A meno che non la si usi come un mezzo per agevolarci le incombenze quotidiane della vita, per abbattere barriere fisiche e virtuali.

FEstival_Lentezza3451

Perché altrimenti il rischio è quello di perdere tutto. Perdiamo il tempo, prima di tutto. Esattamente ciò che serve per agganciarci al traino di un’esistenza felice. Proviamo a pensarci: le relazioni, il godimento delle cose terrene, la contemplazione del mondo intorno a noi. Tutto, ma proprio tutto, richiede tempo, e il tempo concede calma, serenità. Sposta l’asse terrestre della bellezza e rende degno il gioco di esserci.

                                                                  IL PROGRAMMA DELLA TRE GIORNI
Venerdì 12 giugno

Ore 17:00 – Restart party “The Repairman” è uno dei film indipendenti rivelazione dell’anno. L’opera prima di Paolo Mitton, distribuito nelle sale da Cineama e Slow Cinema, ha raccolto consensi sia tra il pubblico (30000 i biglietti staccati in oltre 80 sale a partire dal 26 febbraio) sia tra la critica che lo ha definito “uno dei migliori esordi italiani.

Ore 17:45 – Dialogo sui beni comuni, la cultura, la nostra Carta Costituzionale. Verso un’Italia diversa e possibile con Massimo Bray e Tomaso Montanari

Ore 19:00 – La pedagogia della lentezza. Con Paola Cadonici un momento di confronto genitori-figli sul tempo, l’educazione, il futuro

Ore 20:00 – Presentazione del libro “L’oro nel piatto” Nell’anno di Expo a Milano, una riflessione sullo spreco alimentare con Andrea Segrè

Ore 21:15 – Apertura ufficiale del Festival – Con i saluti dei Comuni Virtuosi

Ore 21:30 -Requiem per animali immaginari e altre fantasticherie. Concerto di Vinicio Capossela (ingresso a pagamento)

lentezza2

Sabato 13 giugno

Ore 10.30 – Piccoli chef. Lezioni di cucina e pasticceria. Lezioni di cucina per bambini a cura dei Maestri di ALMA

Ore11:00 – Il fiume Po. Paesaggi di sapori – Presentazione del libro fotografico di Gigi Montali (Ed. Sometti)
Ore 12:00 – Non t’azzardare! – Il contrasto al gioco d’azzardo nelle proposte legislative e le buone pratiche

Ore15:30 – Tutto ciò che c’è da sapere sul turismo sostenibile. Simone Riccardi di Ecobnb e Viaggi verdi ci accompagna nel mondo lento dei viaggi sostenibili, a misura di persona

Ore 16:00- Spiazza la piazza- Animazione-spettacolo di arti circensi per bambini e famiglie

Ore 16:30 – Appenninia, viaggio nella terra di domani. Riccardo Finelli ci racconta il suo viaggio su due ruote negli Appennini, in un dialogo con Sonia Chellini e Maurizio Capelli sull’”Appennino che verrà”

Ore 17:00 – Restart party – “The Repairman” è uno dei film indipendenti rivelazione dell’anno. L’opera prima di Paolo Mitton, distribuito nelle sale da Cineama e Slow Cinema, ha raccolto consensi sia tra il pubblico (30000 i biglietti staccati in oltre 80 sale a partire dal 26 febbraio) sia tra la critica che lo ha definito “uno dei migliori esordi italiani […]

Ore 17:30 – T come Tecnobarocco – Dialogo con Mario Tozzi per ritrovare il senso autentico del progresso culturale e tecno-scientifico

Ore 18.00 – “Il tempo delle storie” Racconti e narrazioni per grandi e bambini dai 3 anni in su! Con le Galline volanti. Per le iscrizioni al laboratorio inviare una email a: info chiocciola comuni virtuosi punto org specificando nome del bambino, telefono del genitore, data e ora del laboratorio animato a cui si vuole partecipare.

Ore 18:00 – Un cantiere chiamato futuro – Venti visioni per cambiare l’Italia, a cura di Italia che cambia Ore 19:00 – 5 minuti per cambiare l’Italia – I sindaci virtuosi si raccontano: storie di efficienza e sostenibilità sperimentate con successo in giro per la provincia italiana

Ore 20:00 – Legalità è Comunità – Una riflessione sulla corruzione in Italia e sull’importanza del buon esempio con Daniele Buttignol, Raphael Rossi, Nicola Gratteri

Ore 21:30 – Racconti d’estate – “Fiabe per adulti che volevano essere bambini cattivi” di e con Ascanio Celestini (ingresso a pagamento)

Domenica 14 giugno

Ore 10.30 – Piccoli chef. Lezioni di cucina e pasticceria. Lezioni di cucina per bambini a cura dei Maestri di ALMA

Ore 10:00 – La centrale invisibile. Come un comune è riuscito a tagliare la bolletta energetica dell’80 per cento

Ore 11:00 – Il mondo salverà la bellezza?. Dibattito con gli amministratori degli enti locali a basso consumo di suolo

Ore 15:00 – L’Expossibile. Dialogo a tutto campo sul consumo di suolo, la tutela del paesaggio, l’agricoltura contadina e un’idea di sostenibilità

Ore 16.30 – “Il tempo delle storie” Racconti e narrazioni per grandi e bambini dai 3 anni in su! Con le Galline volanti. Per le iscrizioni al laboratorio inviare una email a: info@comunivirtuosi.org specificando nome del bambino, telefono del genitore, data e ora del laboratorio animato a cui si vuole partecipare. Turni: ore 16.30 e 18.30, presso la Biblioteca

Ore 16:00 – In bici con “La sajetta” – gita fuoriporta con chi della bici ha fatto un mestiere. Con Andrea Saccon.

Ore 16:30- Cerimonia di premiazione del “Giornalista virtuoso dell’anno”. Premiazione dei giornalisti che si distinguono per la narrazione di buone prassi e storie concrete di cambiamento

Ore 17:00 – I rifiuti non esistono! – Le migliori alternative a discariche e inceneritori raccontate dai protagonisti del cambiamento possibile

Ore 17:00 – Alide il salice e fata corteccia – Spettacolo ambientalista per trampoli e tessuto aereo sospeso, con la compagnia “Circolarmente”.

Ore 18:00 – “Vento”, la grande opera che cambia il Paese – Riflessione sulla mobilità in Italia

Ore 19:00 – Pop Economix Live Show – Uno spettacolo che racconta la crisi globale che ci ha investito

Ore 20:00 – “La finestra sul porcile”, monologo di Marco Travaglio.

Tutte le informazioni sul sito: http://lentezza.org — foto web

Annunci

Rispondi