RIVALTA SUL MINCIO – Incontri con l’autore: Don Michele Garini

12375_141_PRMIN

di G.Baratti

Domenica 13 settembre alle 16,30 a Rivalta sul Mincio (Mn) presso la Sala B. Ascari di Fondo Mincio, nell’ambito degli Incontri con l’autore organizzati dal Gruppo Cultura Rivalta con il patrocinio del Comune di Rodigo è stato invitato Don Michele Garini a presentare i suoi libri; a dialogare con lo scrittore, Pietro Morelli.  

2931240

Messa così è tutta un’altra storia. Parlare della Messa a tutti, senza annoiare i credenti e senza tentare di convincere i “lontani”. È un obiettivo ambizioso, ma non impossibile. Gli stimoli dell’antropologia e gli spunti tratti dall’esperienza sono le piste scelte dall’autore per guidarci alla scoperta del rito della Messa e del modo con cui viene celebrato nelle nostre chiese. Ne sono scaturite pagine ricche di interpretazioni originali, aneddoti curiosi e puntuali analisi su limiti e punti di forza di un sacramento con cui tutti, al di là della fede personale, abbiamo a che fare.

OiA3VKoAVv5O_s4

Galateo per i preti e le loro comunità. Se è vero che «il prete è sempre prete», allora lo è anche nel vestire, nel mangiare, nell’abitare, nell’uso del denaro, nel tempo libero e nelle frequentazioni. Al di là della liturgia e della catechesi, è dallo stile con cui viene vissuta la quotidianità che emerge molto di un’identità e di un ministero. Dunque non si tratta, in questo “galateo”, di indicare quali posate usare per il pesce o come eseguire un impeccabile baciamano, quanto di affrontare e valutare alcuni nodi della vita concreta di preti e comunità. Con efficace equilibrio tra ironia e spunto riflessivo l’autore avvicina esperienze, situazioni e problemi incontrati da tutti e magari liquidati con un sorriso, un’arrabbiatura o un’incertezza.

Don Garini

Don Michele Garini, baccalaureato in teologia, laurea in storia, specializzando in scienze storiche. Dal vescovo di Mantova è stato recentemente nominato vicario parrocchiale, residente a Castel d’Ario, nell’Unità Pastorale costituita dalle parrocchie “Assunzione della Beata Vergine Maria” in Castel d’Ario, “S. Stefano Protomartire” in Villagrossa di Castel d’Ario, “S. Michele Arcangelo” in Villimpenta, “S. Bartolomeo Apostolo” in Pradello di Villimpenta, “Natività della Beata Vergine Maria” in Stradella di Bigarello, e docente di religione cattolica presso gli “Istituti Redentore” della Fondazione di Religione “Casa dello Studente Beato Contardo Ferrini”, mantenendo gli incarichi di “Consulente ecclesiastico del Comitato Provinciale di Mantova del Centro Sportivo Italiano” e di Docente nei Corsi Teologici del Seminario Vescovile.

Foto di repertorio web

Rispondi