MANTOVA – AL VIA LA 23^ EDIZIONE “TEMPO D’ORCHESTRA”

OCM

L’Orchestra da Camera di Mantova si rinnova e rilancia l’offerta con la 23^ edizione della stagione concertistica Tempo d’Orchestra, che andrà a svilupparsi lungo l’inverno a partire dal 19 ottobre 2015 fino al 20 marzo 2016 con un’inedita articolazione delle proposte d’ascolto.  Tutto ciò resa possibile da contributi pubblici e privati, tra cui quello del Comune di Mantova, che riconferma la propria presenza al fianco dell’Ocm e delle sue attività.

A fronte del mutato contesto socio-economico e delle sfide che un’organizzazione che operi nel settore della musica d’arte non può oggi astenersi dal raccogliere, “Tempo d’Orchestra” ridefinisce la programmazione disegnandola sull’utenza.

Meglio: sulle diverse tipologie di pubblico (appassionati di Classica, famiglie, adolescenti, coloro che pur sensibili a stimoli culturali non siano ad oggi abitué delle sale da concerto) che mira araggiungere attraverso un’azione di avvicinamento, educazione e progressivo coinvolgimento. Il cartellone combina serate sinfoniche a concerti cameristici, accogliendo prime delle nuove produzioni dell’Orchestra da Camera di Mantova e ospitando orchestre, ensemble, solisti e direttori della scena nazionale e internazionale.

Orchestra-Leonore

Tra questi spiccano l’Orchestra Leonore, i violoncellisti Enrico Bronzi, AlbanGerhardt e Nicolas Altstaedt, la violinista VildeFrang, i pianisti Louis Lortie, Alexander Lonquich e Olaf Laneri, il Quartetto di Cremona e il Quartetto Prometeo, il Trio Des Alpes e l’Hèsperos piano trio, il cornista Alessio Allegrini e i fiati solisti dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la cantante Cristina Zavalloni. La stagione vive, inoltre, di spettacoli per bambini e famiglie, in programma la domenica mattina al TeatroBibiena (il ciclo Madama DoRe – Musica Formato Famigliagiunge alla sua quarta edizione),riproponegli incontri d’avvicinamento all’ascolto che vanno sotto il titolo di ParoleNote, sperimenta una serie di appuntamenti che all’ascolto affiancano visite a tesori culturali mantovani, segnando la nascita di un nuovo percorso:La domenica musicale.

Tempo d’Orchestra allarga gli orizzonti, anche da un punto di vista geografico, tornando a diffondere la propria offerta sul territorio provinciale.

foto per UNESCO Comune di Mantova

Sono 5 i Comuni che, al fianco di Mantova, ospiteranno la nuova edizione della stagione Ocm: Sabbioneta, Poggio Rusco, Suzzara, Gonzaga e San Benedetto Po. Qui, in altrettante domeniche pomeriggio, tra novembre e marzo, verranno programmate uscite all’insegna dell’interdisciplinarietà: Music bus gratuiti condurranno il pubblico abbonato attraverso le sedi, per momenti di socialità nel segno della cultura, favorendo la riscoperta di sale preziose. Tempo d’Orchestra 2015/16 porta avanti anche i tradizionali progetti per le scuole: l’abbonamento Ouverture – donato da Confindustria Mantova – andrà in dote a studenti del territorio meritevoli e appassionati, mentreil progetto “Euterpe” coinvolgerà anche questa stagione gli alievi del “Galilei” di Ostiglia.

Infine, troverà riconferma il laboratorio di teambuilding, condotto da Giovanni Bietti e già sperimentato negli ultimi due anni, in collaborazione con il settore giovanile del Mantova calcio. Campagna abbonamenti Informazioni: www.ocmantova.com

Annunci

Rispondi