MANTOVA – IL GAM SI PRESENTA

GAM.jpg

di G.Baratti

Il Coordinamento delle Guide Turistiche Abilitate della Provincia di Mantova (GAM) si è oggi (30/11/15) presentato.

La spinta che ha portato alla nascita del GAM – ha affermato il portavoce Daniele Lucchiniè stata data in primo luogo dal sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, il quale, in vista delle iniziative che coinvolgeranno tutti gli attori del turismo mantovano in occasione del 2016, anno di Mantova Capitale Italiana della Cultura, ha chiesto a noi guide turistiche di poter dialogare come un unico interlocutore.  Ad oggi – prosegue – gli aderenti al GAM sono un centinaio rispetto ad un totale di 150 guide turistiche abilitate, un numero ragguardevole destinato ad aumentare in quanto il nostro coordinamento è aperto a qualunque guida della provincia di Mantova che lo desideri, purchè questa sia abilitata. Inoltre, rappresenta bene il desiderio di tutti di superare vecchie divisioni di collaborare, di parlare all’unisono a proposito di quanto riguarda la propria attività, in un momento delicatissimo dal punto di vista dell’evoluzione normativa. Noi auspichiamo anche che le istituzioni dimostrino la giusta attenzione all’esperienza di chi, da tanti anni, con passione, sensibilità e competenza racconta la città e il suo territorio veicolando e promuovendo l’immagine di Mantova in tutto il mondo”.

GAM11Il progetto presentato dal GAM in questa occasione, punta a coinvolgere e sensibilizzare non solo il territorio, ma pure le Istituzioni a partire dalla Provincia, seppur nella consapevolezza che questa realtà dovrà cambiare in tempi brevi il proprio assetto, sino ad arrivare alla Regione Lombardia.

Uno degli aspetti che è stato sottolineato nel corso dell’incontro è che il gruppo delle guide che operano nel territorio mantovano sotto l’egida del GAM, è in grado di offrire un servizio ad ampio raggio per un turismo che richiede la conoscenza di lingue come l’inglese, il francese, il tedesco, lo spagnolo, il cinese, il russo e il greco.

Grazie a ciò sarà possibile intercettare un numero assai vasto di turisti che potranno così apprezzare tutti gli aspetti più caratteristici del territorio e dell’enorme patrimonio storico – artistico – culturale – ambientale ed enogastronomico.

La condivisione da parte del Comune di Mantova delle linee guida del progetto predisposto dai responsabili del GAM è stata ribadita dall’assessore Paola Nobis.

Annunci

Rispondi