GONZAGA – “ZEROPER” di FRANCESCO RUSSO AL TEATRO COMUNALE

di G.Baratti

Venerdì 4 dicembre a partire dalle 21,  lo sceneggiatore e regista Francesco Russo sarà al Teatro Comunale di Gonzaga per incontrare il pubblico in occasione della proiezione del film-documentario “Zeroper” sul gioco d’azzardo.

La programmazione del deocu-film proseguirà ininterrottamente fino al mese di luglio 2016 in quanto facente parte del calendario delle attività legate al progetto “Quando il gioco non è più un gioco” per contrastare il fenomeno della ludopatia che prende il via venerdì 4 dicembre.

Ludopatia.jpg

Il gioco d’azzardo in Italia ha un volume d’affari secondo solo ad aziende come Eni e Fiat, sedici volte superiore a quello di Las Vegas, sostenuto com’è da leggi di mercato che ne agevolano la diffusione. In “Zeroper”, realizzato con il montaggio di Valeria Fabris e la fotografia di Tiziano Casanova, il regista racconta 56 minuti di storie di ex giocatori patologici per mostrare gli abissi profondi dell’azzardo, una pandemia sociale che non distingue tra classi e generazioni.

Classe 1983, Francesco Russo ha esordito nel 2006 con il documentario “Cinico Visioni”, biografia dei due registi palermitani, Daniele Ciprì e Franco Maresco. Da allora affronta tutte le declinazioni possibili dell’audiovisivo, dai cortometraggi ai videoclip, dai documentari alle video installazioni.

Il progetto “Quando il gioco non è più un gioco” è promosso dal Comune di Gonzaga in collaborazione con una rete di partner composta da associazioni, enti e istituzioni scolastiche, info complete su www.comune.gonzaga.mn.it e sulla pagina Facebook “Io non gioco – Gonzaga”

Annunci

Rispondi