MANTOVA JAZZ FESTIVAL – ENRICO RAVA NEW QUARTET AL GRAN CAFFÈ LIBERTY DI ASOLA

enrico.jpg

INGRESSO GRATUITO

Domenica 6 dicembre il Mantova Jazz Festival sarà presente al Gran Caffè Liberty di Asola, piazza XX Settembre, 4 con il concerto di Enrico Rava New Quartet, locale che in questa occasione festeggia il suo centenario di attività.

Il Mantova Jazz Festival continua a collezionare sold out, ultimo quello di Pieranunzi e Negri dello scorso 28 novembre, successo che si ripeterà molto probabilmente il prossimo 6 dicembre con il prestigioso concerto di Enrico Rava New Quartet.

QUARTET.jpg

Enrico Rava, alla bella età di 75 anni, si presenterà in un quartetto di recentissima costituzione il RAVA NEW QUARTET, con Francesco Diodati alla chitarra, Gabriele Evangelista al contrabbasso ed Enrico Morello alla batteria, con cui nel Gennaio 2015 ha registrato un nuovo album per l’ECM.

Enrico Rava è sicuramente il jazzista italiano più conosciuto ed apprezzato a livello internazionale. Da sempre impegnato nelle esperienze più diverse e più stimolanti, è apparso sulla scena jazzistica a metà degli anni sessanta, imponendosi rapidamente come uno dei più convincenti solisti del jazz europeo. La sua schiettezza umana ed artistica lo pone al di fuori di ogni schema e ne fa un musicista rigoroso ma incurante delle convenzioni.

La sua poetica immediatamente riconoscibile, la sua sonorità lirica e struggente sempre sorretta da una stupefacente freschezza d’ispirazione, risaltano fortemente in tutte le sue avventure musicali.

enrico-rava.jpg

Tra la sua numerosa discografia sono da segnalare gli imperdibili Quartet (ECM 1978) “Rava l’opera Va” (Label Bleu 1993), “Easy Living” (ECM 2004), “Tati” (ECM 2005) e “The Words and the Days” (ECM 2007), “New York Days” (ECM 2009) , “Tribe ” (ECM 2218) e ” On The Dance Floor ” (ECM 2293).

Non è difficile usare i superlativi per raccontare la sua avventura musicale, talmente ricco è il suo curriculum, talmente affascinante il suo mondo musicale, talmente lungo l’elenco dei musicisti con i quali ha collaborato, italiani, europei, americani: Franco D’Andrea, Massimo Urbani, Stefano Bollani , Joe Henderson, John Abercrombie, Pat Metheny,Archie Shepp, Miroslav Vitous, Daniel Humair, Michel Petrucciani, Charlie Mariano, Joe Lovano,Albert Mangelsdorff, Dino Saluzzi, Richard Gallliano, Martial Solal, Steve Lacy, Mark Tuner, John Scofield.

Ha effettuato tours e concerti in USA, Giappone, Canada, Europa, Brasile, Argentina, Uruguay partecipando a importanti Festival (Montreal, Toronto, Houston, Los Angeles, Perugia, Antibes, Berlino, Parigi, Tokyo, Rio e Sao Paulo, ecc.).

E’ stato più volte votato miglior musicista nel referendum annuale della rivista “Musica Jazz”, risultando vincitore anche nelle categorie “miglior gruppo” e nominato “Cavaliere delle Arti e delle Lettere” dal Ministro della Cultura Francese, nel 2002 ha anche ricevuto il prestigioso “Jazzpar Prize” a Copenaghen. Negli ultimi anni è comparso nei primi posti del referendum della rivista americana Down Beat, nella sezione riservata ai trombettisti, alla spalle di Dave Douglas, Wynton Marsalis e Roy Hargrove, e in quella riservata ai migliori gruppi ,con il quintetto denominato TRIBE . Ed è la prima volta che una  formazione italiana  figura in tale  classifica. Nel gennaio 04 si è esibito per una settimana nel prestigioso Blue Note di New York, bissando ancora il successo alla Town Hall e poi ancora al Birdland (2006, 2008, 2009 , 2012 e 2013).

Attualmente, oltre al suo RAVA TRIBE (insieme a Gianluca Petrella, Giovanni Guidi, Gabriele Evangelista e Fabrizio Sferra) ama esibirsi in duo con il pianista Stefano Bollani , con il gruppo PM JAZZ LAB con cui ha pubblicato un CD per l’editoriale L’Espresso e con il Rava New Quartet con cui lo vedremo in scena il 6 dicembre prossimo.

 

MGF.jpgIl Mantova Jazz Festival continuerà con gli ultimi due appuntamenti sabato 12 dicembre all’Arci Dallò di Castiglione delle Stiviere con Acusticamerica Duo Elena Federici e Cristiano Maramotti per concludere in bellezza con un doppio concerto sabato 19 dicembre al Conservatorio Campiani con Tavolazzi Masterlclass e a seguire Simone Guiducci Songs con Simone Guiducci, Ares Tavolazzi, Emanuele Maniscalco, Fausto Beccalossi insieme a Bab Trio ovvero Paolo Birro, Marc Abrams, Riccardo Biancoli.

La kermesse è organizzata da  Arci Mantova, insieme al Circolo Chiozzini, con il contributo del Comune di Mantova e del Progetto Link finanziato da Fondazione Cariplo.

Per informazioni: 349 5904186 info@mantovajazz.it; www.mantovajazz.it ; www.mantovalink.it ; www.live-arcimantova.it .

Ufficio stampa: PoP Sonja Berti 0108986363 – 335 8061833 consorziopromotori@gmail.com ; Anna D’Oria 328 7068803

Rispondi