VOLTA MANTOVANA – RINASCIMENTO DEI SENSI: IL GUSTO DEL RINASCIMENTO

Rinascimento dei sensi.jpg

di G.Baratti

Dopo il grande successo della prima edizione, che aveva letteralmente riempito di appassionati  le cucine di Palazzo, ecco una nuova sessione de “Il Rinascimento dei Sensi. Inverno” allestita nell’affascinante cornice di Palazzo Gonzaga a Volta Mantovana dal 29 novembre 2015 al 24 gennaio 2016. Un viaggio fra antiche ricette, spezie dimenticate, edifici distrutti, intrighi di corte e buoni assaggi.

Il palazzo nascosto. Domenica 13 dicembre ore 17, l’architetto Alberto Bertini parlerà di giardini rinascimentali, di limoni, di simboli, il tutto accompagnato da “naranza ruspante”. Verrà dimostrata anche la ricostruzione di un edificio maestoso, gigantesco, un tempo presente nei giardini e poi raso al suolo.

Come uccidere un principe. Domenica 20 dicembre ore 17, sarà Lorenzo Comensoli Antonini, ricercatore a Parigi, a raccontare con freschezza e aneddoti le faide e gli intrighi che insanguinavano l’Italia delle corti rinascimentali.

Duverger_Hopscotch.jpg

Il 10 gennaio 2016 ore 17, sarà la volta di Giochi di Carte e di Corte, laboratorio interattivo di giochi antichi già sperimentato la scorsa stagione e ora riproposto dell’archeologo Alessandro Morandini.

Domenica 24 gennaio alle 16,30 chiuderà la stagione un secondo laboratorio di cucina rinascimentale per grandi e piccini con degustazione finale.

Il Rinascimento dei Sensi vuole portare il pubblico ad avvicinarsi al passato e a riscoprirlo attraverso i sensi: sapori, forme, suoni, pitture e vede coinvolti archeologi, architetti, cuochi, storici e grandi appassionati.

Gli incontri sono gratuiti. I laboratori di cucina costano 8€. È necessario prenotare solo per i laboratori di cucina.

Rispondi