REGGIOLO – UNA MOSTRA E UN’ASTA DELLE OPERE DI PERICLE BENVENUTI

Opera di Pericle Benvenuti.jpg

12 dicembre 2015 – 6 gennaio 2016

Una mostra e un’asta pubblica di beneficenza con le opere di Pericle Benvenuti. Negli spazi della galleria d’arte Coop Nuova Primavera, in vicolo Piave a Reggiolo, è aperta al pubblico la mostra postuma, curata dal professor Franco Canova, dell’artista reggiolese scomparso nel 1969.

Le opere di Benvenuti raccolte nel percorso espositivo saranno messe all’asta per raccogliere fondi destinati al restauro del sipario del Teatro comunale “G. Rinaldi”.

Due gli appuntamenti per la vendita dei quadri con il battitore Angelo Leidi, a partire dalle ore 16,00

domenica 20 dicembre – 1^ asta pubblica di beneficenza
mercoledì 6 gennaio 2016 – 2^ asta pubblica di beneficenza

Il sipario è una pregevole tempera su tela raffigurante il “Trionfo di Pallade”, ritenuto opera di Giovan Battista Borghesi, lo stesso autore del sipario destinato al teatro Regio di Parma.

A gennaio – come ha spiegato recentemente la restauratrice Sabrina Pignedoliè stata effettuata solamente una pulitura meccanica. Ora aspettiamo l’autorizzazione della soprintendenza per procedere con i lavori”.

L’opera, a causa di un incendio nel 1973, fu smembrata in due parti. Purtroppo le condizioni climatiche all’interno del ridotto del teatro (luogo dove tuttora il sipario è conservato) ne hanno minacciato la buona conservazione.

 

Il piccolo teatro settecentesco, che rappresentava il confine nord dell’antico castello di Reggiolo, è chiuso dal dopoguerra. Negli ultimi 20-30 anni è stato oggetto di alcuni lavori che ne potessero garantire la conservazione, ma anche un suo parziale utilizzo: il sottopalco e locali annessi per ospitare banda e scuola di musica, il ridotto e la parte anteriore come sala civica per mostre, esposizioni, convegni.

Dal 2004 la questione del teatro è stata uno degli obiettivi principali del programma di recupero. Nonostante le ridotte dimensioni – disponeva di platea a ferro di cavallo con 90 posti a sedere e 45 palchi – il teatro è “un piccolo gioiello”, è stato definito uno dei 42 teatri italiani più antichi.

Per Reggiolo questo antico luogo di cultura rappresenta non solo un edificio storico da recuperare, ma anche il simbolo di una tradizione molto cara.

Annunci

Rispondi