MANTOVA – AL TEATRO SOCIALE VA IN SCENA “IL RITORNO DI CASANOVA”

Promosso da Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettaccolo – Fondazione Umberto Artioli in collaborazione con il Comune di Mantova, LUNEDÌ 15 FEBBRAIO alle ore 21 al Teatro Sociale la Compagnia Lombardi-Tiezzi porterà in scena IL RITORNO DI CASANOVA tratta dal romanzo di Arthur Schnitzler; traduzione, adattamento e regia di Federico Tiezzi con Sandro Lombardi e Luca Terracciano.

Casanova_Sandro_Lombardi.jpg

Giacomo Casanova, Cavaliere di Seingalt, giunto a 53 anni, ormai stanco di avventure erotiche e di traffici politici, sente sempre più forte il bisogno di ritornare nella sua città, Venezia, da cui tanti anni prima era fuggito con la sua mirabolante evasione dai Piombi. Ma, proprio quando la meta è vicina, il destino gli fa incontrare la giovanissima Marcolina, non ancora ventenne eppure dotta studiosa di matematiche superiori e lucida illuminista. Questa donna, che lo guarda con una freddezza che Casanova mai prima aveva visto in uno sguardo femminile, lo costringe a gettarsi perdutamente in un intrigo rovinoso. E, proprio in quell’avventura, gli balena l’immagine di una felicità incomparabile, che vince di sorpresa la sua cinica sapienza: un’immagine che gli si mostra per negarsi poi subito e abbandonarlo, come un’ultima beffarda apparizione della vita.

Lombardi_il_ritorno_di_casanova.jpg

Il Ritorno di Casanova, è uno dei capolavori narrativi di Arthur Schnitzler, grande cantore della Vienna spumeggiante e feroce nel declinante Impero asburgico. In questo meraviglioso racconto del 1918 – ridotto ad opera teatrale attraverso l’artificio di far parlare Casanova in prima persona – si rivela la tragicommedia della coscienza moderna, sganciata dai valori della tradizione, attenta ai propri istinti e ai propri falsi valori, nel tentativo di sfuggire alla vecchiaia e alla morte. Il cuore del testo è quindi un freudiano scontro fra Amore e Morte, segnato dall’angoscia della fine di un’epoca “felice”. Torna dunque da un’angolazione ancora diversa, l’indagine sul mistero dell’amore, al quale Tiezzi e Lombardi hanno già dedicato negli ultimi anni gran parte della loro inesauribile energia creativa.

PREZZI BIGLIETTI – PLATEA: €25.00, PALCHI: €22.00, Studenti / over 65: €15.00, LOGGIA E LOGGIONE: €15.00

All’attore (e scrittore) Sandro Lombardi nel 2010 è stato conferito il premio “L’Arlecchino d’Oro”, in occasione della sua rappresentazione L’uomo dal fiore in bocca di Pirandello.

Info: Fondazione “Umberto Artioli” Mantova Capitale Europea dello Spettacolo www.capitalespettacolo.itfondazione@capitalespettacolo.it   tel. 0376 221259 Biglietteria Teatro Sociale di Mantova p.zza Cavallotti, 14/A tel. +39 0376 197 4836

I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del Teatro Sociale (martedì e giovedì dalle 10:30 alle 12:30, mercoledì e venerdì dalle 17:00 alle 19:00) e sul circuito Anyticket.

Per acquistare i biglietti on line clicca qui. I biglietti acquistati online possono essere ritirati in qualunque momento presso la Biglietteria del Teatro negli orari di apertura, presentando la ricevuta inviata dal sistema. È possibile effettuare il ritiro anche la sera stessa dello spettacolo.

 

Annunci

Rispondi