MANTOVA -“LA VEDOVA ALLEGRA” VA IN SCENA AL TEATRO SOCIALE

La vedova Allegra Teatro Sociale di Mantova.jpg

La Stagione Teatrale 2015-2016 al Teatro Sociale chiude la sezione lirica portando in scena venerdì 18 marzo alle ore 20,30, LA VEDOVA ALLEGRA, operetta in tre atti di Franz Lehár, che dopo i tre grandi titoli rappresentati nei mesi precedenti, vuole salutare il pubblico con una nota di brio e vivacità. Ancora una volta la scena è ambientata a Parigi ma, lasciati alle spalle i freddi tetti de La Bohème, saranno conti e baroni i protagonisti della vicenda.

vedovaallegra.jpg

La ricchissima Hanna Glavari, recente vedova di un banchiere di corte dello stato di Pontevedro, si trova al centro di un triangolo amoroso architettato dal sovrano del paese, allarmato dalla possibile fuori uscita dallo stato del patrimonio della donna. Il barone Zeta, ambasciatore pontevedrino in servizio a Parigi dove si trova la donna, riceve dunque l’incarico di organizzarle il matrimonio con una sua vecchia fiamma, il conte Danilo Danilovich, e salvaguardare così le casse dello Stato; la donna, però, non ha intenzione di cedere così facilmente alle lusinghe del pretendente. Nella parigina Belle Époque, tra feste e padiglioni di lussuose ville, si sviluppano intrecci amorosi e intrighi secondo i classici ingredienti dell’operetta.

L’ultimo spettacolo del ciclo lirico realizzato da Mousikè Venice Theatre Company presenta dunque una trama frizzante e personaggi divertenti che fanno dell’operetta un genere facilmente godibile ed adatto a tutte le età. La vivace musicalità, condotta ancora una volta dal Maestro Boeretto, cede il passo a dialoghi, recitati e numerose incursioni del corpo di ballo, che animeranno tutti e tre gli atti dello spettacolo.

La vedova Allegra al Teatro Sociale.jpg

Gli interpreti di questo spettacolo saranno

Susie Georgiadis (Hanna Glavary)

Antonio Colamorea (Danilo Danilovich)

Alessandro Brachetti (Niegus)

Elena Rapita (Valencienne)

Filippo Pina Castiglioni (Camillo de Rossillon)

Giacomo Almagià (Barone Zeta)

Silvia Fontanili (Olga Kromov)

Marco Falsetti (Capitano Kromov)

Direttore e Maestro Concertatore: Riccardo Leon Boeretto

Orchestra mantovana Belle Epoque

Corpo di Ballo ArtNouveau

Da sottolineare la partecipazione della nuova realtà orchestrale creata appositamente per questo evento denominata “Orchestra Mantovana Belle Epoque” , che vuole essere un primo spunto per organizzare in loco una compagnia artistica da coinvolgere per gli allestimenti di lirica e di operetta.

La regia sarà invece affidata ad Alessandro Brachetti, attore e cantante, diplomato con merito alla Bernstein School of Musical Theatre di Bologna e protagonista in diversi musical

Coreografie di Salvatore Lorito, costumi e scenografie di ArteScenica Reggio Emilia

Info e Biglietti:Platea e Palchi: € 42.00 (ridotto* € 38.00), Loggia e Loggione: € 34.00 (ridotto € 28.00). Biglietti in vendita sul sito www.teatrosocialemantova.it oppure presso Biglietteria del Teatro Sociale nei seguenti orari e un’ora prima dell’inizio dello spettacolo: Martedì e Giovedì: 10.30 – 12.30 — Mercoledì e Venerdì: 17.00 – 19.00

In occasione della rappresentazione de La Vedova Allegra è offerta la possibilità agli allievi del Conservatorio di Mantova, della Scuola di Musica ed agli studenti delle scuole di acquistare biglietti per la Platea alla tariffa speciale di € 10.00 . Offerta valida fino ad esaurimento posti.

* I biglietti ridotti sono riservati ai membri delle associazioni convenzionate con il Teatro Sociale di Mantova già in possesso del codice, over 70 e under18.

Rispondi