DESENZANO D/ GARDA – PASQUA E PASQUETTA NEL PARCO DEI MUSEI DEL RISORGIMENTO

San Martino della BattagliaRocca di Solferino

di G.Baratti

Per chi non ha ancora deciso di trascorrere i giorni di Pasqua e Pasquetta, i parchi della Società Solferino e San Martino sono a disposizione per pic-nic all’aperto, colazioni sull’erba e chiacchiere tra amici. E se volete visitare i Musei, il giorno di Pasquetta la guida sarà messa a disposizione gratuitamente dalla Società Solferino e San Martino, a partire dalle ore 16.

Il verde che circonda i Musei è un luogo ideale dove trascorrere serenamente il proprio tempo e diventa l’occasione migliore per riunirsi con tutta la famiglia o in compagnia di amici, nel verde e nella pace del parco attorno alla Rocca di Solferino o sull’erba di quello appena sotto la Torre di San Martino, ma si può gustare anche il sapore della Storia, grazie ad una visita nei Musei del Risorgimento oppure, dominare dall’alto il Lago di Garda, dalla cima della Torre di San Martino, o le colline moreniche, salendo sulla Rocca di Solferino, conosciuta anche come la Spia d’Italia. L’ingresso ai parchi è gratuito, mentre per i Musei sarà in vigore la tariffa ordinaria.

Offerta gratuitamente dalla Società Solferino e San Martino sarà invece la visita guidata, alle ore 16 del Lunedì di Pasquetta alla Torre di San Martino e alla Rocca di Solferino con le guide Amanda e Erica.

Il senatore Luigi Torelli, fondatore della Società Solferino e San Martino, acquistò i terreni attorno ai monumenti perché lui stesso diceva “fosse dato ai parenti ed ai commilitoni eriger monumenti e ricordi… e divenissero luoghi di pellegrinaggio per la gioventù e colà vedesse e toccasse con mano cosa costarono l’indipendenza e l’Unità d’Italia”.

Pasquetta nei Parchi non è la sola iniziativa che ha in programma la Società Solferino e San Martino: per chi ama i viaggi nel tempo, l’opportunità per tornare indietro, in tempi più antichi, sarà Lunedì 28 marzo.

In Piazza Castello a Solferino e successivamente, nel Parco della Rocca di Solferino, dalle 10 del mattino per tutto il pomeriggio, sarà possibile assistere alle esercitazioni del Gruppo di Rievocazione Storica 100éme de Ligne.

Il Gruppo Storico rievoca i soldati dell’esercito francese guidato da Napoleone III che liberò Solferino dall’occupazione austriaca, nella Battaglia del 24 Giugno 1859. Da quest’anno, inoltre, il Gruppo Storico 100éme de Ligne, avrà la propria sede presso il Museo del Risorgimento di Solferino.

Rispondi