CASTEL GOFFREDO – “VADO A SCUOLA CON GLI AMICI”

Festa Mobillità_2 copiaSabato 3 settembre alle ore 17.30 presso il Parco La Fontanella si svolgerà la presentazione del progetto “Vado a scuola con gli amici”, un’occasione per presentare i servizi scolastici riferiti alla mobilità sostenibile e ringraziare i volontari e le famiglie che aderiscono a questo progetto.

PiedibusIn particolare verranno presentati il servizio di Piedibus, con 4 linee di andata e ritorno per tutto il periodo dell’anno con 200 studenti già attivo dal 2014; il Carpooling con 35 auto coinvolte che viaggiano a pieno carico con un autista e 3 ragazzi, con il coinvolgimento di 100 studenti  già al secondo anno di esperienza; lo Scuolabus,  un servizio per 70 studenti. In questo caso l’azienda che ha vinto la gara d’appalto è la Bassi tours che utilizzerà un automezzo di nuova immatricolazione Euro6.

Infine la Bicicletta con centinaia di studenti che utilizzano questo mezzo a due ruote per raggiungere la scuola. L’anno scolastico che sta per iniziare sarà dedicato in modo particolare ad incentivare proprio l’utilizzo della bicicletta, l’educazione stradale in collaborazione con la Polizia Locale, insegnando ai ragazzi le norme di comportamento e la messa in sicurezza della bicicletta.

Ass.Maggi Marco«Da alcuni anni – dice l’assessore all’istruzione e alle politiche giovanili Marco Maggi – stiamo sostenendo ogni alternativa per raggiungere i plessi scolastici, cercando di scoraggiare la cattiva abitudine di viaggiare in auto solo con il proprio figlio. Ogni giorno centinaia di auto si avvicinano alla scuola con  evidente  pericolo di possibili incidenti ed emissione di gas di scarico Il Piedibus ad esempio, grazie ai volontari, è ormai una bellissima realtà, il Carpooling con la macchina condivisa sta assumendo un numero di equipaggi importanti e siamo sulla buona strada. Lo Scuolabus ridotto ad un solo mezzo ha il compito di trasportare chi non ha alternative il principale obiettivo è quello di avere tempi di percorrenza inferiori ai 40 minuti. Infine la bicicletta il mezzo più ecologico da sempre, vuole essere la protagonista di quest’anno scolastico imparandone la manutenzione, l’allestimento per la sicurezza, ma soprattutto non dimenticare che il ciclista è tenuto a rispettare il codice della strada». Durante il pomeriggio di sabato, il Milan Club e la Coop. Archè animeranno la giornata con giochi che tratteranno di educazione stradale, segnaletica e il buon comportamento di ciclisti e pedoni. In più una gimkana per divertirsi con la bicicletta. A fine pomeriggio grazie al sostegno dell’AVIS, ci sarà un rinfresco di ringraziamento. «Castel Goffredo – conclude Maggi – grazie a centinaia di famiglie, alla Scuola e ad numerosi volontari sensibili a questo nuovo modello di mobilità sta ottenendo ottimi risultati. I cambiamenti si raggiungono con un costante lavoro di squadra».

Rispondi