MANTOVA – È NATO IL NUOVO ECOMUSEO DEL RISO, DEI FIUMI E DEL PAESAGGIO

ecomuseo del riso web.JPGwww.culturadelriso.it

di Mendes Biondo

È stato presentato nella sede della Regione Lombardia di Mantova, il nuovo  ECOMUSEO DEL RISO, DEI FIUMI E DEL PAESAGGIO interamente dedicato ai territori di produzione del riso, in particolare di tutte quelle località che fanno parte della zona sinistra Mincio: Bigarello (capofila) Bagnolo San Vito, Castel d’Ario, Castelbelforte, Roncoferraro, Roverbella, San Giorgio e Villimpenta.Il sito dell’Ecomuseo ha avuto un costo di realizzazione di  Euro 35.800 provenienti dai fondi regionali, è stato fattivamente realizzato dall’Associazione Altrimentièuguale per quanto riguarda la parte dei testi mentre il sito è stato progettato dallo Studio 26 di Mantova.

presentazione.jpgAd inaugurare le mura d’etere del portale www.culturadelriso.it  sono stati il Sindaco di Bigarello Barbara Chiesi e l’Assessore Regionale Gianni Fava che hanno illustrato i vari percorsi enogastronomici e didattici che vengono proposti all’interno del sito così come tutte le aree dedicate alla storia della produzione e dello stoccaggio dell’alimento principe del territorio mantovano.

Il territorio infatti si caratterizza per la presenza dell’intero ciclo del riso: produzione, lavorazione e trasformazione, sia nelle vecchie “Pile” che in moderni stabilimenti industriali, fino alla commercializzazione del prodotto.

Il progetto nasce dal rapporto profondo tra l’uomo, la terra e i suoi frutti così come dal rispetto che è necessario riporre nei confronti di queste realtà che sempre più lavorano ad altissimi livelli riconosciuti su scala internazionale.

Il progetto è stato pensato per due target specifici: ai turisti con particolare attenzione ai cicloturisti ed eco-turisti che sempre più spesso riconoscono nel territorio agricolo della Pianura Padana e del territorio mantovano un luogo particolarmente interessante.

Alle scuole dell’intero territorio che potranno approfondire i filoni del progetto grazie allo sviluppo dei contenuti interattivi fruibili attraverso l’uso delle LIM di cui gli istituti scolastici sono dotati.

Annunci

Rispondi