BUSCOLDO – UN PARCO INTITOLATO AD ATTILIO FLISI, SINDACO DI CURTATONE dal 1985 al 1990

Buscoldo targa a Flisi.j1.jpgL’Amministrazione comunale di Curtatone ha intitolato il parco tra via Tobagi e via Maffizzoni a Buscoldo, ad Attilio Flisi, sindaco di Curtatone dal 1985 al 1990. La cerimonia si è svolta nella mattinata di sabato 22 ottobre, di fronte ad un folto pubblico, ai componenti della famiglia e ad amici e componenti del partito politico cui Flisi apparteneva.

Attilio Flisi era nato a Curtatone nel giugno 1936 da umile famiglia. Il padre infatti era bracciante agricolo e la madre casalinga e sarta. Figlio unico, dopo le scuole elementari come altri giovani approdò all’apprendistato e divenne garzone di bottega per intraprendere la professione di sarto e barbiere. Dopo anni di gavetta aprì una sua bottega a Buscoldo.

Attilio Flisi diventa sindaco nel 1985 e rimane in carica fino al 1990. Subentra ad Andrea Negri del quale fu aiutante prediletto. Vantava già una lunga militanza nel partito socialista nonché una notevole esperienza amministrativa. Ha tenuto a battesimo la “Fiera dei stradèi” ed è stato per diversi anni presidente dell’Associazione italiana Madonnari. Grazie alla sua tenacia seppe realizzare e condurre a buon fine alcune fondamentali opere come il compimento della rete di distribuzione del gas, dell’acqua e del sistema fognario in quasi tutte le frazioni.

Importanti sono stati anche gli interventi che tenderanno a valorizzare l’area del crescente Centro sportivo comunale del Boschetto. Si prodigò negli anni anche per il recupero del teatro comunale Giuseppe Verdi, inserito nel complesso della Casa del Popolo, voluta e costruita dai lavoratori e braccianti sotto la guida del contadino autodidatta Giuseppe Bertani, ucciso nelle tragiche giornate rosse di Mantova del 1919.

Buscoldo targa a Flisi.jpgAlla cerimonia hanno ricordato la figura di Flisi sia il sindaco Carlo Bottani che il presidente del consiglio comunale Giorgio Maffezzoli e alcuni amici di partito tra cui Vanni Rossi o ancora i curtatonesi Carlo Anselmi e Attilio Gelati.

Buscoldo targa a Flisi.j2.jpgDopo i saluti degli amministratori è stata scoperta la targa posta all’ingresso del parco, assieme alla moglie signora Franca e ai parenti più stretti.

Annunci

Rispondi