CASTEL GOFFREDO – CONTRIBUTO IN DENARO DALL’ASSOCIAZIONE “I PELABROC” a “DONNE IN ASCOLTO”

 

LA CONSEGNA DEL CONTRIBUTO A DONNE IN ASCOLTO ALLA PRESENZA DELL'ASSESSORE ALLE PARI OPPORTUNITA' ANNA MAGALINI

LA CONSEGNA DEL CONTRIBUTO A “DONNE IN ASCOLTO” ALLA PRESENZA DELL’ASSESSORE ALLE PARI OPPORTUNITA’ ANNA MAGALINI

Lo sportello “Donne in ascolto” di Castel Goffredo, attivato per dare vicinanza, aiuto e ascolto a tutte le donne che vivono situazioni di violenza, ha ricevuto dall’associazione locale “I Pelabroc”, un contributo in denaro ricavato da un momento conviviale pubblico.

«ll gesto è stato molto apprezzato – dice l’assessore alle pari opportunità Anna Magalinie il contributo verrà utilizzato per gestire le situazioni che si presenteranno e “Donne in ascolto” vuole ringraziare pubblicamente l’associazione “I Pelabroc” con un sentito e doveroso grazie».

Lo sportello “Donne in ascolto” è aperto tutti i lunedì non festivi dalle 14 alle 16, non con uno spazio fisico, ma telefonando al numero 337/1588382.

Il gruppo ha iniziato a lavorare insieme grazie all’appoggio e al sostegno del Comune di Castel Goffredo, delle Acli Provinciali, della parrocchia di S. Erasmo, di Telefono Rosa e di alcune associazioni di volontariato del territorio, con momenti di formazione e di ascolto attivo presso la sede di Telefono Rosa di Mantova.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.