MANTOVA – DIBATTITO APERTO SUL RECUPERO DEI CAPANNONI-CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI SAN NICOLÒ

comprensorio di san nicolò.jpg

Mantova e i militari prigionieri di guerra al Gradaro e il recupero dei capannoni di San Nicolò” è il titolo dell’incontro che si terrà martedì 25 aprile alle 17,30 nel Centro Sociale di Valletta Valsecchi in via Ariosto 2 in coincidenza con le celebrazioni del 25 Aprile. Interverranno l’assessore all’Urbanistica del Comune di Mantova Andrea Murari, il presidente provinciale dell’Anpi Luigi Benevelli e la presidente onoraria Anpi Maria Zuccati. Modererà l’incontro il consigliere comunale Enrico Grazioli.capannoni militari.jpg

Il quartiere di Valletta Valsecchi – sottolinea il presidente del Centro Sociale Giancarlo Leoni – è coinvolto nel progetto di riqualificazione delle periferie, in particolare la zona del Gradaro e del Cimitero ebraico di San Nicolò. Nel periodo tra il settembre 1943, fino alla Liberazione, il Gradaro e i capannoni di San Nicolò sono stati sede di uno dei più grandi campi di concentramento e di smistamento nazista dell’Italia del Nord. Per illustrare il nuovo progetto di recupero che porrà fine al degrado del quartiere e ricordare quegli anni difficili per Mantova e dolorosi per tanti soldati e le loro famiglie, abbiamo pensato di organizzare questo dibattito”.

Nei locali del Centro Sociale si potrà anche vedere una mostra riguardante il tema che sarà affrontato.

(photo GB)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.