PARMA – Antica Farmacia San Filippo Neri: Inaugurazione della mostra DANZE MACABRE di ERRESULLALUNA + Chuli Paquin

DanzaMacabra2 (1).jpg

Sabato 29 aprile dalle 18 alle 24 inaugurazione della mostra Danze Macabre di ERRESULLALUNA + Chuli Paquin presso l’Antica Farmacia San Filippo Neri. L’esposizione è curata da Camilla Mineo in collaborazione con Galleria Façade e Nicola Mazzeo.

danza macabra3.jpg

ERRESULLALUNA+ Chuli Paquin presentano un’installazione site-specific nel contesto ideale della Farmacia San Filippo Neri, storico luogo di incontro di scienza ed alchimia, preghiera e speranza. Una mostra su misura dalla serie “Danze macabre” e “Memento mori”, una reinterpretazione di un tema iconografico tardomedievale nel quale è rappresentata una danza fra uomini e scheletri. Erresullaluna + Chuli Paquin fanno danzare e dialogare giovani fanciulle del tempo presente con scheletri simbolo di morte, immergendole in un’ambientazione fortemente pittorica e dalle forti sovrapposizioni culturali. Il soggetto ha la funzione di Memento mori (dal latino, “ricordati che devi morire”) un monito cristiano, che si è diffuso a partire dall’Età Medievale per ricordare al fedele la brevità e la vanità della vita terrena, considerata preparatoria alla vera vita, quella ultraterrena.

danza macabra2.jpg

L’arte di ERRESULLALUNA+ Chuli Paquin presenta una spiccata componente meta artistica nel suo rileggere le tradizioni, non solo quelle dell’arte figurativa. Dalla tragedia greca al figurativo rinascimentale [D. Canepari, Opus] il riuso di modelli classici si pone come alternativa radicale ai curricula accademici e il loro fornire il contesto che le avanguardie hanno reso parte integrante dell’opera d’arte. In questo riuso che è naturalmente un ritorno impossibile e manifesta una importante componente utopica vi troviamo infatti il richiamo a una tradizione dove l’arte significava soprattutto grande sapienza nell’uso degli strumenti e grande abilità tecnica. Se la capacità tecnica e quindi la parte storica si ritrova nell’uso del mezzo fotografico in particolare questo stesso mezzo punta in avanti verso una continua evoluzione di possibilità. Da ciò una densità assolutamente specifica dell’opera, nelle immagini ritoccate a pennello, nelle fotografie, dove si assommano e sovrappongono livelli diversi di materia e di significato.

La Galleria Façade presenta per l’occasione una edizione limitata di stampe delle opere in mostra. Venti esemplari stampati su carta fine art per venti polaroid che ERRESULLALUNA + Chuli Paquin realizzeranno nello spazio della Farmacia nel corso della serata di inaugurazione. Venti scatti unici che documentano e realizzano una performance partecipativa che è anche un contributo alla (seconda) vita della Farmacia.

La mostra, visitabile negli orari di apertura della Farmacia, proseguirà fino al 10 maggio.

Durante la serata, dalle 21, si esibiranno i bolognesi Ofeliadorme, il cui concerto del 15 aprile era stato annullato causa maltempo. Si tratta di una delle proposte più raffinate del panorama indipendente italiano. Un sound straniante e intenso, a cavallo tra svariati generi (dream-wave, shoegaze, alt-rock, elettronica, dai Portishead a PJ Harvey passando per Ian Curtis, Low e HTRK) e liriche ricercate messe in risalto dalla voce sensuale di Francesca Bono. La band confeziona canzoni ipnotiche, tra destrutturazione e gusto per la melodia, sul palco colpiscono per l’impeccabilità dei suoni e le atmosfere rarefatte e conturbanti.

ERRESULLALUNA + Chuli Paquin vivono e lavorano insieme dal 2012. Affascinati da temi e schemi mitologici, le loro fotografie sono dense di simbolismi e di rimandi all’iconografia classica, evocata anche dalla tecnica di stampa a pennello sperimentata da Erresullaluna.

Mostre principali:– Castello di Montebelluna, Treviso // Magicians (personale), aprile 2015: Quadrilegio, Spazio Manfredi, Parma // Collettiva a cura di Simona Manfredi, giugno-agosto 2015; Paratissima 11, Torino // Ever Present Past, collettiva a cura di camilla mineo, novembre 2015; Parma 360 Festival, Galleria San Ludovico // Opus, a cura di Camilla Mineo, aprile-maggio 2016; Galleria b4, Bologna // Iconic Personae (personale) , aprile 2016; Farmacia Storica di San Filippo Neri, Parma // Danze Macabre, a cura di Camilla Mineo, 29 aprile – 12 maggio 2017; Mambo – Museo di Arte Moderna di Bologna x iso600 Festa della Fotografia Istantanea // Collettiva a cura di Alan Marcheselli, 25-28 maggio 2017

Mostra in collaborazione con Galleria Façade c/o RIZOMI art hub, str. Nino Bixio 50, Parma 0521-208520 / 339 7931250 contatto@galleriafacade.it www.galleriafacade.it

Farmacia San Filippo Neri

Antica Farmacia San Filippo Neri che si trova a Parma in Palazzo San Tiburzio, nell’antica sede della Congregazione della Carità, venne fondata con lo scopo di prestare la propria assistenza materiale e spirituale ai bisognosi, nei primissimi anni del XVI secolo.

Il patrimonio culturale costituito dagli oggetti d’archivio (quali libri, registri, iscrizioni, ampolle, oggetti del mestiere), così come dalla struttura architettonica stessa della farmacia, con iscrizioni, affreschi e arredi del tempo, trasmette un senso così profondo del bello e di valore storico, che il progetto si è andato delineando sull’obiettivo primario di conservare a tutti i costi la suggestiva atmosfera del luogo.

Orari Farmacia: dal mercoledì al venerdì dalle 18 alle 20, sabato dalle 17 alle 20 e domenica 11-13 e 16-20

Info: Parma 360 festival della creatività contemporanea Parma, sedi varie dall’1 aprile al 14 maggio 2017

 Segreteria organizzativa: info@parma360festival.it www.parma360festival.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.