CASTEL D’ARIO – CASA MUSEO SARTORI: EMANUELA CHIAVARELLI e LUIGI PELLINI presentano “Arlecchino: Dio, Demone e Re” Origini Sciamaniche di un Culto Arcaico

arlecchinio dio demone e re

Domenica 7 maggio alle ore 17.00 a Casa Museo Sartori di Castel d’Ario (via XX Settembre 11/13/15), presentazione del volume “Arlecchino: Dio, Demone e Re” Origini Sciamaniche di un Culto Arcaico (Libreria Editrice Aseq – Roma) a cura degli autori Emanuela Chiavarelli e Luigi Pellini .

La narrazione svela chi si cela dietro alla figura di Arlecchino, unico personaggio della commedia dell’arte che appaia di frequente, con appellativi simili, in tanti ambiti diversi, nei riti ancestrali e nelle credenze risalenti addirittura ad epoche remotissime.

L’attore Stefano Paiusco, proporrà un brano sulla commedia all’improvviso, tratta dal suo spettacolo “Comici Giullari Buffoni e Maghi ciarlatani”.

 

PILON VALERIO - Ritratto di Tristano Martinelli, 2017, olio su tavola, 50x40L’evento rientra nella rassegna “l’Arlecchino Tristano Martinelli – la Commedia dell’Arte nell’Arte Contemporaneavisitabile fino 28 Maggio 2017.

In mostra si possono ammirare 58 opere, tra dipinti e sculture, realizzate da artisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Orario di apertura Casa Museo Sartori: Sabato 15.30-19.00 – Domenica 10.30-12.30 / 15.30-19.00  Info: tel. 0376.324260 Ingresso: libero

 

Annunci

Rispondi