LIBERO: IL 18 MAGGIO SHOWCASE – MILANO live club Vault 31

 

 

Invito_showcase.JPG

Brani urban pop come istantanee biografiche che seguono la metrica del rap, melodie cantate dalla sua voce graffiante, hip hop influenzato dal pop cantautorale e accompagnato live dal suono energico della band: questo è LIBERO… «Elle come lirico Libero».

Libero_Foto 2 b.jpg

LIBERO è un ragazzo che cresce nella periferia di Genova con la passione per la musica dei grandi cantautori. L’arrivo a Milano, l’amicizia con Fabio Moretti, produzione, scrittura, live show. Ora è pronto a far conoscere il suo progetto solista. L’appuntamento esclusivo è previsto per giovedì 18 maggio con lo showcase al live club Vault 31 di Milano (via Cadore, 31).

Inizio concerto ore 21.30. Ingresso in lista scrivendo al seguente indirizzo mail: info@vault31milano.it.

Con lui sul palco Edoardo Martelli (chitarre), Davide Foccis (batteria) e Vito Gatto (violino, tastiere e programmazione).

Libero_Foto 1.jpg

LIBERO (Libero Proietto) nasce a Genova nel 1990. Fin da bambino Libero si dimostra musicalmente attratto dalla collezione di dischi del padre, definendo il proprio gusto tra il rock d’oltreoceano e la forza lirica dei cantautori italiani. Tra gli artisti prediletti ci sono Bruce Springsteen e Fabrizio De André. A 11 anni si avvicina per la prima volta alla chitarra ed al piano, individuandoli come strumenti chiave per la scrittura delle sue canzoni.

Si dedica istintivamente per la prima volta alla scrittura durante il liceo classico e a 15 anni fonda la prima band con la quale, in veste di autore dei brani inediti e frontman, intraprende un percorso lungo 10 anni di intensa attività live.

Nel 2008, dopo l’incontro con il produttore artistico Fabio Moretti (che ha lavorato con Roberto Vecchioni, Max Pezzali, Gianni Morandi, Niccolò Agliardi e tanti altri), Libero realizza un consistente numero di canzoni tra il pop ed il rock e si trasferisce a Milano. Nel frattempo, affascinato dal mestiere, studia Music Production presso il CPM Music Institute. Passa la maggior parte delle giornate in studio, instaurando una prolifica sinergia artistica e lavorativa con Moretti.

Nel 2015 inizia la carriera solista scrivendo e registrando nuovi brani che si avvicinano agli stilemi metrici appartenenti al mondo del rap e mescolano caratteristiche melodiche ed armoniche di diversi generi e stili.

Annunci

Rispondi