VILLIMPENTA – RIFLETTORI ACCESI SULLA CAPITALE DEL RISOTTO

 

festa del risotto 2

La manifestazione gastronomica più importante del mantovano quest’anno giunta alla 71^ edizione, a partire da oggi, 1 giugno e fino al 18 giugno, apre le porte ai buongustai del risotto. Stiamo parlando della Festa del Risotto”,  una manifestazione che da sempre esalta e promuove alcuni degli elementi più caratteristici del patrimonio della tradizione popolare e che vivono in questa porzione del territorio virgiliano a confine con la provincia di Verona.

 

lo staff

Dietro le quinte di questo importante evento lavora il Comitato Manifestazioni Villimpentesi – Comune di Villimpenta, un gruppo di volontari appassionati abilmente coordinati dall’instancabile Roberto Ferrari.

Una straordinaria tradizione che ad ogni edizione della Festa porta migliaia di buongustai al Campo Fiera di piazza Roma, ai piedi del castello situato nel pieno centro del paese, a mangiare il riso condito con il “pisto”, tipica prelibatezza locale certificata De.Co, di cui l’originale della ricetta è regolarmente depositata dal 1990.

La manifestazione si svilupperà su tre settimane (1,2,3,4 – 8,9,10,11 – 15,16,17,18 giugno) sempre a partire dal giovedì alla domenica per dare modo agli oltre centocinquanta volontari che lavorano per ore e ore sotto la mega tensostruttura, di potersi riposare qualche giorno.

Una vera “maratona del riso”, come anni fa fu definita da alcuni esperti nazionali del settore, allietata gratuitamente ogni sera da orchestre e spettacoli di sicuro richiamo.

Si ricorda inoltre che nei giorni festivi gli stand gastronomici sono aperti anche a mezzogiorno.

Gli eventi in Castello non mancano mai: si potrà visitare gratuitamente la mostra “GALP, UN CASTELLO A FUMETTI”, e la mostra fotografica del Gruppo Fotografico di Villimpenta presente durante la Sagra di Luglio e fino al 10 settembre con ingresso gratuito.

(G.B)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.