REDONDESCO – “RICORDI DI UN TEMPO”: LE OPERE DI SANDRO NEGRI AL CASTELLO MEDIEVALE

_MG_2730.jpg

28 luglio 15 agosto 2017

Si inaugura venerdì 28 luglio alle ore 18.30 nel Castello medievale di Redondesco la mostra retrospettiva dell’artista mantovano Sandro Negri (1940-2012) dal titolo “Ricordi di un tempo”. L’evento, realizzato in collaborazione con il liceo Artistico Giulio Romano di Mantova rappresenta il terzo appuntamento artistico-culturale del progetto “Arte in Torre” che ha già visto le esposizioni di altri importanti artisti mantovani quali Ferrarini e Nenci, rispettivamente nei Comuni di Marmirolo e Commessaggio.

La cromaticità delle opere di Negri che rimandano ad un tempo in cui la natura e l’uomo rappresentavano un binomio indissolubile di fraternità e amore.vengono accolte nelle austere vestigia medioevali del castello di Redondesco formando un continuum di valori culturali da recuperare e divulgare.

Presenze indefinite e indefinibili quelle che caratterizzano le opere dell’artista, che silenziosamente accompagnano  i visitatori nel suggestivo tour espositivo nei 3 piani della torre del castello di Redondesco.

Sandro Negri in pittura nel 1970 con una mostra personale a Luzzara. Nel 1989 apre uno studio a Parigi e nel 1991 riceve l’incarico di eseguire manifesti pubblicitari per il film “Vincent e Theo” di Robert Altmann sui due fratelli Van Gogh.

Motivo dominante della sua pittura è stata la rappresentazione della civiltà contadina.

L’esposizione che proseguirà fino al 15 agosto vede il patrocinio del Comune nella figura del sindaco Massimo Facchinelli e dell ‘associazione la Pesa nella figura dell’assesore Carlo Persico.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: