FESTIVAL DEL GARDA – SINONIMO DI MUSICA, BELLEZZA, BALLO e TANTO DIVERTIMENTO!

festival del garda 2017.JPG

Torna il Festival del Garda. La manifestazione, giunta alla XXII edizione,sarà di scena a Garda (VR) il 26 e 27 agosto. Due giorni intensi all’insegna della musica, bellezza, cabaret, ballo e tanto divertimento. Rispetto al recente passato l’evento si divide in due fasi: seminari per i partecipanti alla mattina e pomeriggio, mentre alla sera, sempre alle 21,15, spazio allo spettacolo di piazza. Una formula che ha trovato nell’assessorato al turismo di Garda pieno appoggio.

È il quarto anno consecutivo che ospitiamo la serata conclusiva e visto l’ottimo successo delle passate edizioni, abbiamo chiesto a Enrico Bianchini, patron del Festival del Garda, di raddoppiare l’appuntamento di una manifestazione costruita e cucita su misura per i giovani”, sottolinea l’assessore gardesano Ivan Ferri.

Festival del Garda. VinceTempera.jpgSabato 26 agosto, presso il Centro Congressi, alla presenza della Commissione artistica presieduta dal maestro Vince Tempera, s’inizia con tre seminari (ore 11, 14 e 16.30), tenuti rispettivamente dalle vocal coach, compositrici ed autrici Morena Garbin, Emily Guerra e Luisa Piscitelli. Alle 17 inizieranno i casting per i concorsi di bellezza. Alle 21.15 il via al primo spettacolo in Piazza del Municipio, condotto da Elisabetta Del Medico, volto del canale TV Italia 7 Gold, e che vedrà la proclamazione dei nuovi Miss & Mister del Garda.

Domenica 27 agosto, sempre presso il Centro Congressi (ore 11), incontro con la commissione artistica che alle 15 riascolterà nuovamente gli artisti partecipanti. Alle 17.00 la scelta dei finalisti dello spettacolo che si terrà sempre in Piazza del Municipio (21,15) per la conduzione di Alice Cristiano, inviata di La7 nella trasmissione “Di martedì”, e con la presenza straordinaria di Norma Passarin (al secolo Laura Magni), la “Sindaca di Bogolone” di Zelig. Al termine verranno proclamati i vincitori dei concorsi musicali, per i quali si apriranno le porte per la finale dei Grandi Festivals Italiani, uno dei più importanti talent nazionali, nonché l’assegnazione del premio al miglior testo inedito dedicato alla memoria del maestro Jan Langosz.

Oltre ad aver arricchito la parte artistica con delle gustose sorprese – precisa Enrico Bianchini -, abbiamo diviso nelle due giornate i momenti principali del Festival per dare maggiori opportunità formative ai giovani partecipanti provenienti da tutto il nord Italia“.

Insostituibile il corpo di ballo “The Gamblers”. Fra gli ospiti musicali, l’astro nascente Gloria Zaccaria, i vincitori 2016 Irene Venturi, Rachele Colognese e Orlando Capasso, e la vincitrice 2015 Adele Crema, radunati per uno “speciale” voluto dal Maestro Vince Tempera.

Festival del Garda. Foto archivio

Il Festival del Garda, è patrocinato dal Comune di Garda, dalla Regione Veneto, dal Consorzio Lago di Garda Veneto, ed ha come importanti partners AMIA, Galvani Trading – Marmi & Graniti, Parco Giardino Sigurtà, Parco Natura Viva, Flover, Dammusi Al-Qubba Wellness & Resort, Gardaland, Il Giardino delle Rane, Foto Ottica Risari, Autogarda e Elettrotermica Dall’ora.

Da sempre, l’organizzazione è a cura dell’Associazione Benacus, coadiuvata dalla casa di produzione Promobenacus.

Annunci

Rispondi