CURTATONE – QUANDO INVESTIGARE … È UN’ARTE: incontro con L’ASSISTENTE CAPO DELLA POLIZIA DI STATO Dott.ssa ELENA PAGANI

evento Elena Pagani.jpg

“ QUANDO INVESTIGARE… È UN’ARTE ” è il titolo dell’evento che si terrà venerdì 10 Novembre, alle 20,45 nella Sala Consiliare del Comune Città di Curtatone (Corte Spagnola 3); incontro  voluto dal sindaco Carlo Bottani, con Elena Pagani, Assistente Capo della Polizia di Stato proveniente dal Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica di Ancona e da pochi giorni in servizio al Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica di Mantova. 

Durante l’incontro, il M° d’Arte e Assistente Capo della Polizia di Stato dott.ssa Elena Pagani, parlerà di come l’arte abbia contribuito in modo determinante, alla risoluzione di indagini.

Moderatore, Mendes Biondo, giornalista de “La Voce di Mantova”.

Elena Pagani.jpg

ELENA PAGANI. Mantovana,  già Maestro d’Arte si laurea all’ Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano, con votazione di 110/110 e Lode. Successivamente effettua un master a Stoccolma.

Ha esposto opere pittoriche e d’incisione a Firenze, Mantonatova, Milano, Hong Gong e Stoccolma.

Il suo primo romanzo storico “Juliane Medea” è stato presentato a Palazzo Ducale di Mantova ed è prossima alla pubblicazione del secondo romanzo dal titolo: “Messer VerdelaTesta”.

Da 25 anni è dipendente del Ministero dell’ Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, incaricata di servizio specializzato nella Polizia Scientifica della Polizia di Stato alla sezione dell’investigazione criminale.

Con il grado di Assistente Capo proviene dall’ Unità di Analisi Crimine Violento del Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica Marche e Abruzzo in cui ha esercitato nella ricerca investigativa come Dattiloscopista, come operatore in Analisi di Sopralluogo Giudiziario della Scena del Crimine e Disegnatore Anatomico in Analisi di Indagini applicate alle Arti Visive.

Selezionata in ambito nazionale, ha effettuato il Corso d’Alta Formazione Specialistica della Polizia Scientifica D.V.I. (anacronimo internazionale di Disaster Victim Identification) team preposto alla raccolta di dati biometrici volti all’identificazione delle vittime di disastri di massa conseguenti a calamità naturali, sinistri e atti terroristici.

In Italia, questo staff  è composto unicamente da 90 unità altamente specializzate della Polizia di Stato operanti sia in ambito nazionale  che internazionale.

(GB)

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.