MILANO – FONDAZIONE MATALON: CONCERTO LUCI DEL NORD

Michael Süssmann.jpg

Michael Süssmann – violino
Erik Seime Pettersen – pianoforte
sabato 18 novembre 2017 ore 19:00

Gradito ospite per la seconda volta alla Fondazione Luciana Matalon di Milano (Foto Bonaparte 67), della rassegna MusicaPoesia, Michael Süssmann, il più rappresentativo violinista norvegese, presenta, insieme al bravissimo pianista Erik Seime Pettersen, un’interessante antologia di capolavori del repertorio romantico per violino e pianoforte, partendo dalla graziosa Sonatina di Franz Schubert fino alla grande Sonata in do minore di Grieg, passando per alcuni brani di due compositori norvegesi poco frequentati in Italia: Thomas D. Tellefsen e J. Svendsen.

Programma

Franz Schubert – Sonatina nr. 2 per violino e pianoforte, in la minore
– Allegro moderato
– Andante
– Menuetto, Allegro
– Allegro

Thomas D. Tellefsen – Sonata in sol maggiore
– Allegro moderato
– Adagio con molta espressione
– Scherzo, presto
– Allegro vivace

J. Svendsen – Romanza in sol maggiore

Edvard Grieg – Sonata nr. 3 per violino e pianoforte in do minore, op. 45
– Allegro molto ed appassionato
– Allegretto espressivo alla romanza
– Allegro animato
Michael Sü

Michael Süssmann1

Michael Süssmann ha iniziato a suonare il violino a cinque anni e ha tenuto il suo primo concerto a sette anni come solista con orchestra a Bergen. Successivamente ha studiato con Ernst Glaser e Karsten Andersen, ed ha seguito le masterclass del Royal Conservatoir de Musique de Bruxelles, con Andrè Gertler e Leon Ara. Diplomatosi con il primo premio nel 1976, ha continuato a perfezionarsi con Ricardo Odnopossoff presso la Zürich Musikhochschule. Nel 1980 è divenuto primo violino della Tromsø Symphony Orchestra ed anche direttore della sezione degli archi della Tromsø Music School. Qualche anno più tardi gli sviluppi della propria carriera solistica gli hanno permesso di dedicarsi totalmente ad essa, unendo però all’attività concertistica quella didattica presso la Os School of Music vicino a Bergen. Nel 1997 è divenuto direttore artistico di MusicaNord, una società di concerti che organizza numerosi concerti all’anno in diverse stagioni concertistiche. Süssmann ha suonato in oltre venticinque paesi fra Europa, Asia ed America del nord. Una significativa parte del suo tempo viene dedicata ad aiutare giovani artisti dotati di talento ad avere l’opportunità di suonare in un contesto professionale. Ha registrato diversi cd, l’ultimo dei quali comprende due Sonate di Grieg (la prima e la terza) e la favolosa Sonata in sol maggiore di Thomas Tellefsen. Michael Süssmann suona un violino Michelangelo Bergonzi.

Erik Seime Pettersen - pianoforte.jpg

Erik Seime Pettersen si è formato presso l’Accademia Grieg di Bergen, presso l’Università di Stavanger e presso il Royal College of Music di Stoccolma. Tiene regolarmente concerti come solista e come musicista di camera, ed è anche molto apprezzato come accompagnatore. Pettersen si è esibito come solista con orchestre ed ensemble suonando, tra l’altro, il concerto per pianoforte di Chačaturjan con l’Orchestra
Filarmonica di Bergen, la Rhapsody in Blue di Gershwin ed il concerto in la minore di Grieg. Come musicista di camera, Pettersen ha eseguito in tutta Europa. Ha vinto due volte il Campionato di pianoforte per giovani. Ha un grande interesse nell’eseguire musica norvegese pianoforte ingiustamente trascurata, in particolare dei compositori Geirr Tveitt, Fartein Valen e, non ultimo, Harald Sæverud, nella cui casa ha ricevuto le prime lezioni di pianoforte. Infine dedica particolare attenzione all’esecuzione della musica classica su strumenti originali.

Ingresso libero – free entrance fino ad esaurimento posti
Informazioni: Notturno – 349.6375975  info@notturnomusica.org
Fondazione Luciana Matalon: 02.878781/02.45470885

DOWNLOAD PROGRAMMA STAGIONE

Annunci

Rispondi