GRAZIE DI CURTATONE – PRESEPE VIVENTE: PRIMA RIEVOCAZIONE DOMENICA 17 DICEMBRE

In un contesto magico come la capanna esistente alle porte di Betlemme più di 2000 anni orsono veniva al mondo Gesù, colui che traducendo in atti concreti ha testimoniato la parola del Padre e al tempo stesso ha donato la propria vita per la redenzione dell’uomo.

In un piccolo e magico borgo come quello di Grazie di Curtatone da domenica 17 dicembre verrà riproposto quel significativo momento storico e spirituale dell’umanità grazie al “Presepe vivente” allestito a pochi passi dal Santuario della Beata Vergine Maria delle Grazie dal comitato “Antico Borgo” in collaborazione con la Pro Loco e il Comune di Curtatone.

La Santa Natività sarà raccontata in ogni suo passaggio grazie all’impegno e alla volontà di un gruppo composto da una cinquantina di figuranti ai quali si affiancheranno i narratori e il tutto verrà reso ancor più suggestivo dai tradizionali brani musicali natalizi.

Il primo appuntamento posto in calendario sarà quindi quello di domenica 17 dicembre 2017; a partire dalle 15 si accenderanno i riflettori sulla Gerusalemme rivisitata dai promotori collocando nell’area individuata sei casette di legno disposte a semicerchio, nelle quali vengono riproposte le  diverse attività artigianali che si svolgevano in quel tempo.

Il pungente freddo di questi ultimi giorni lascia presagire che le condizioni climatiche tipiche del periodo natalizio contribuiranno certamente a creare l’atmosfera ideale per vivere più a pieno da parte degli spettatori ogni momento della rievocazione.

Nel piccolo villaggio ricreato per l’occasione si potranno ammirare mestieri che in alcuni casi non esistono più ed altri che stanno resistendo al passare dei secoli, tra questi il falegname, il fabbro, la lavandaia, la ricamatrice, la filatrice e il panettiere.

Sulla scena, poi, non mancheranno una decina di bambini della scuola dell’infanzia del paese mentre il ruolo dei pastorelli sarà ricoperto da una ventina di bambini delle scuole elementari e medie.

I prossimi appuntamenti sono martedì 26 dicembre e sabato 6 gennaio 2018 nel piazzale antistante il Santuario Beata Vergine (Via Francesca)

Paolo Biondo (foto di repertorio)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.