MANTOVA – “TURISMO 5”: SEMINARIO PER IMPARARE LE NUOVE APPLICAZIONI SULLA GESTIONE DELL’OSPITALITÀ

Il Consorzio agrituristico mantovano organizza per lunedì 5 marzo 2018, alle ore 20.30, presso la sede a Mantova, in strada Chiesanuova, n° 8, un incontro sui nuovi applicativi per la trasmissione dei dati degli ospiti.     

turismo5

Dal 18 gennaio 2018, infatti,  è attivo il programma “Turismo 5”, il nuovo applicativo on line che, a partire dal 2018,  dovrà obbligatoriamente essere utilizzato da tutte le  strutture ricettive  lombarde per la comunicazione dei dati statistici sul turismo. Il nuovo programma di rilevazione dei flussi turistici della Regione Lombardia permette  di semplificare anche la gestione di altri adempimenti fra cui la trasmissione dei dati delle persone alloggiate  al Portale degli alloggiati del Ministero degli Interni.

L’utilizzo di questo nuovo programma “Turismo 5” ha evidenziato però problemi di interconnessione proprio con il Portale degli alloggiati del Ministero degli  Interni,  in particolare per quanto riguarda il rilascio  delle ricevute di invio dei dati che invece debbono essere conservate  per almeno 5 anni.

Il seminario, quindi, si propone d’illustrare l’uso del nuovo programma “Turismo 5” e di sviluppare il confronto con la Questura di Mantova per superare le difficoltà di raccordo del nuovo programma con  gli adempimenti previsti dalla Regione Lombardia  per quanti riguarda la rilevazione dei flussi turistici, dal Ministero degli Interni per la trasmissione dei dati  delle persone alloggiate e dai Comuni per la raccolta dei dati sui pernottamenti ai fini del calcolo dell’imposta di soggiorno.

Intendiamo, inoltre, cogliere l’occasione per approfondire la presentazione  di un nuovo programma  informatico che, oltre a semplificare  ulteriormente gli adempimenti previsti da  Istat, Regione, Ministero degli Interni, Comuni, sia in grado di qualificare l’accoglienza, nel pieno rispetto delle norme a tutela della privacy,  di aumentare le prenotazioni dirette e di ridurre i costi dell’intermediazione delle  agenzie viaggi on line (Ota): Booking, Expedia, Airbnb. – Spiegano gli organizzatori del Consorzio – Troppo spesso, infatti, agriturismi e b&b delegano completamente il rapporto con i mercati turistici agli Ota  senza porsi il problema di un ruolo attivo della propria struttura.

All’incontro interverranno la dott.ssa Moira Sbravati dell’ufficio turismo della Provincia di Mantova, il dott. Diego Baratta della Questura di Mantova ed il dott.Riccardo Zenoni della società Bookinglight.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.