VOLTA MANTOVANA – “RINASCIMENTO DEI SENSI” chiude con MARILENA DOLCI autrice di “CONGIURE E MISTERI ALLA CORTE DEI GONZAGA

Sta per giungere al termine la rassegna di incontri “Rinascimento dei Sensi”. Domenica 11 marzo alle 17,30 Marilena Dolci farà luce sul processo a Francesco Secco avvenuto nel 1491 presentando la sua recente ricerca dal titolo “Congiure e misteri alla corte dei Gonzaga”.

L’autrice sarà ospite a Palazzo Gonzaga di Volta Mantovana, per raccontare la vicenda processuale che coinvolse Francesco Secco d’Aragona, leggendo brani tratti dal fascicolo giudiziario datato 1491. La documentazione giudiziaria conservata negli Archivi di Stato gode oggi di un particolare interesse da parte di storici, ricercatori e narratori.Marilena Dolci è stata insegnante di Lettere e diplomata alla scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso l’Archivio di Stato; da tempo si è appassionata alla ricerca storica seguendo il vero e unico metodo che consente allo studioso di essere attendibile: l’analisi della documentazione archivistica.

Con passione e metodo ha indagato la vicenda giudiziaria che coinvolse Francesco Secco d’Aragona (1423-1496), condottiero al servizio dei Gonzaga, caduto in disgrazia e processato al tempo di Francesco II. La vicenda giudiziaria di cui fu protagonista il Secco rivela un’intricata trama di ambizioni politiche e congiure familiari provocate dalla brama di potere, vicende che alle fine vedranno come vittime personaggi umili, vessati e sfruttati.

cucina di palazzo gonzaga a volta mantovana.jpg

Il luogo più conviviale di tutta la casa?

È sicuramente la cucina dove al termine dell’evento verrà servita ai partecipanti una deliziosa salsa rinascimentale con crostini. (ingresso € 2.00).

(BG)

Annunci

Rispondi