MANTOVA OUTLET VILLAGE – IL 16 E 17 GIUGNO FESTA D’ESTATE: I FIORI COME FILO CONDUTTORE E TANTI EVENTI COLLATERALI

FESTIVAL INTERNAZIONALE “FLOWER MARKET”. Saranno i fiori i veri protagonisti e il filo conduttore della Festa d’Estate, che si terrà sabato 16 e domenica 17 giugno e che inaugurerà gli eventi estivi organizzati dal Mantova Outlet Village (via Marco Biagi – Bagnolo San Vito –uscita A22 Mantova Sud) per la sua vasta ed esigente clientela.

FLOWER MARKET.jpg

Per due giorni la prestigiosa meta dello shopping diverrà un vero e proprio tripudio di colori, profumi, eleganza, sorprese e curiosità, che coinvolgeranno tutti i sensi e che riempiranno le piazze e le strade, ma anche i negozi e gli arredi del Village, per aprire la stagione estiva con un inno ai fiori in tutte le loro declinazioni naturali e creative.Moltissimi espositori, vivaisti e negozianti di fiori, creeranno un percorso festoso e profumato, con le diverse coloriture dei petali delle piante estive, il giallo acceso dei limoni e quello più carico degli altri agrumi oltre a quello splendido delle bouganville, vessillo della stagione.

Le piante aromatiche saranno un punto di riferimento per dare vita ad angoli dedicati nel proprio orto-giardino, a terra o in balcone, mentre le piante grasse regaleranno nuove ispirazioni per terrazze o angoli verdi. Per gli appassionati ci saranno i bonsai, anche da collezione, deliziosi ed eleganti in casa.

I fiori saranno anche il tema fondamentale per un vasto mondo di artigianato di alto livello: dagli oggetti a spunto floreale realizzati in argento, ai fiori dipinti, laccati, forgiati, all’uncinetto, applicati su borse e cappelli eleganti o per il tempo libero, su orecchini, sciarpine, bracciali, home decor, ricami eleganti e preziosi per la casa, frutto dell’abilità di creativi soci dell’Associazione Arte e Ingegno.

Molti saranno anche gli eventi gratuiti a corredo dei fiori, in puro stile lifestyle, organizzati dal Village: postazioni di floral cooking e di flower terapy con esposizione di prodotti e incontri di consulenza gratuiti, laboratori floreali e di creazione di bijoux, corsi di giardinaggio, laboratori di intaglio delle verdure, di ceramica, di orto urbano e per i più piccoli il laboratorio Mini zoo.

All’interno del Village saranno presenti anche numerosi artisti di strada: ritrattisti, pittori e musicisti che si esibiranno in performance musicali dal vivo.

ciclamino

Non mancheranno esposizioni di giardini d’inverno allestiti con gli arredi più belli e particolari, che incontreranno i gusti di tutti. Dalle delicate sedute in ferro battuto, ai gazebi, agli arredi più minimalisti in legno, molto belli ed attuali, a quelli più eleganti e in voga.

L’erboristeria dell’Angolo di Modena offrirà inoltre un corso dal titolo “ORTO SOS: il benessere a portata di mano”; mentre sabato 16 giugno, alle ore 18.00, sarà presente anche Angela Signorini, l’autrice di Culinaria Praecepta, un libro ricco e originale con ricette, aneddoti, e curiosità, anche sull’uso dei fiori in cucina, a proposito del quale, rivelerà alcuni particolari piatti della sua famiglia.

Per l’occasione il Village ospiterà anche una particolare mostra fotografica che metterà in rilievo il tema della manifestazione, attraverso l’occhio attento e artistico di un team di bravissimi fotografi amatoriali che racconteranno per immagini i fiori tipici della Valsamoggia, al confine con le terre modenesi.

Una scenografia artistica ed originale farà da scena alla mostra che sarà realizzata grazie ad un camper “scenografato” (cioè dipinto interamente in un’ottica cinematografica), che rappresenta un mare mosso con grossi tronchi emergenti dalle onde. L’autore è il mantovano Gino Pellegrini, mancato alcuni anni fa, che è stato scenografo ad Hollywood per molti anni. Un artista a tutto tondo, che ha partecipato alla realizzazione di scenografie di film che sono nella storia di Hollywood: come Mary Poppins, Uccelli di Hitchock, La Spada nella Roccia della Walt Disney, il mitico Odissea nello spazio e molti altri. La bellezza del camper “scenografato” e delle fotografie floreali, con il loro forte impatto visivo, si uniranno alla bella sensazione tattile di poter camminare a piedi nudi sul tappeto erboso che connota questo spazio, cui si aggiungerà il gusto e il sapore dell’assaggio (e acquisto per chi vorrà) di ottimo miele di acacia, tiglio, millefiori, castagno, il tutto dedicato all’esaltazione dei sensi: della vista, del tatto e del gusto.

In occasione del Festival con una spesa pari a 200 euro nei vari negozi del Village, verrà omaggiata una borsa di paglia personalizzata e decorata con motivi floreali. Sarà necessario collezionare gli scontrini della giornata e recarsi all’Infopoint dove si riceverà il prezioso e originale dono.

In vista del grande mercato dei fiori la prestigiosa meta dello shopping esporrà delle vere e proprie opere d’arte floreali che accoglieranno i visitatori e li condurranno in un percorso verde all’interno della struttura stessa.

Per l’allestimento il Village, a partire dalla rotonda di ingresso che per l’occasione si vestirà con un WELCOME  fiorito e colorato,  in un puro spirito lifestyle ed ispirandosi al Miracle Garden di Dubai, ha scelto infatti di realizzare cinque archi fioriti che formeranno dei tunnel di 4mt di larghezza e più di 3mt di altezza per accompagnare i visitatori e i clienti all’ingresso Village dalla piazza centrale, oltre a opere di design floreale, ispirate anch’esse al rinomato festival di Montreal, vere e proprie opere d’arte raffiguranti enormi animali  interamente rivestiti di fiori, dislocati lungo i camminamenti del Village.

Negli ultimi anni il Village si è completamente rinnovato nei contenuti e nei colori dando un tocco internazionale alla struttura, non solo ospitando concerti gratuiti di artisti come quello di Goran Bregovic, grandi mostre e organizzando eventi di spirito internazionale, come il “Flower Market”, che si terrà in contemporanea nei 5 Village, ma anche migliorando l’area, tutta la struttura ed i servizi al cliente.

Proprio in un’ottica di riqualificazione generale e di rinnovamento del merchandising mix, è stato infatti recentemente inaugurato il nuovo Infopoint dotato di una elegante business lounge con gli strumenti necessari per una working session, recharger ma anche postazioni utili a navigare in internet e/o concedersi momenti di lavoro con il proprio pc facendo una pausa dallo shopping. Da qualche anno inoltre è a disposizione degli utenti, nella piazzetta centrale, la Glass House che ospita eventi e spettacoli e angoli di lettura.

I colori tenui sulla tonalità del grigio, la riqualificazione degli edifici eseguita mantenendo le strutture originali dell’architettura mantovana e l’attenzione ai materiali naturali utilizzati, caratterizzano il Village che, in una logica retail, ha voluto rinnovarsi con un tocco in più di eleganza.

Non solo shopping quindi ma anche uno spazio riqualificato sempre più  nel verde, dove è possibile anche solo passeggiare in tranquillità in un’atmosfera che ricorda quella di un piccolo borgo Cinquecentesco, per passare una giornata di svago con le proprie famiglie con tanto spazio anche per gli amici a quattro zampe, anch’essi infatti contemplati nella riqualificazione del  Village grazie alla creazione di diverse dog area dotate di ciotole per acqua e sacchettini igienici a disposizione di tutti gli avventori.

 

federica sala

La volontà di collocare Mantova Outlet Village sempre più in una dimensione internazionale, grazie anche alla maggior affluenza straniera sul primo bacino immediato quale quello di Verona ma anche la stessa Mantova, ci ha portato a rinnovare e riqualificare strutturalmente ed esteticamente il Village, ma anche ad organizzare una serie di servizi ed eventi destinati ad un pubblico sempre più esigente ed accorto, con un’attenzione particolare ai trend internazionali ed ad uno spirito lifestyle sempre più attuale nelle nostre realtà”, ha dichiarato Federica Sala, Center Manager del Mantova Outlet Village.

Mantova Outlet VillageMantova Outlet Village si trova a pochi chilometri dalla storica città di Mantova e dalle bellezze del Lago di Garda. Inaugurato nel 2003, conta più di 110 negozi e si configura come una delle realtà economiche di maggiore interesse della sua area. I visitatori del Village sono amanti della città, molti dei quali turisti provenienti da Verona e dal Lago di Garda e grazie al posizionamento strategico sull’A22. 

Land of Fashion è la collezione di cinque uniche shopping destination che si distribuiscono da nord a sud, lungo tutto il territorio italiano: Palmanova Outlet Village (Friuli), Franciacorta Outlet Village e Mantova Outlet Village (Lombardia), Valdichiana Outlet Village (Toscana) e Puglia Outlet Village (Puglia). Gestiti come detto da Multi Outlet Management Italy (MOMI), i cinque Outlet Village ospitano collezioni originali delle stagioni precedenti di marche di moda di fama internazionale e di nicchia, a prezzi ridotti fino al 70%, tutto l’anno. Collocati in regioni note per la loro storia e cultura, gli Outlet Village offrono un mix esperienziale unico di shopping e intrattenimento. 150 mila metri quadrati commerciali, di proprietà del Fondo americano Blackstone, che nel 2016 sono stati scelti da oltre 17 milioni di visitatori, per uno shopping di qualità con formula outlet negli oltre 600 punti vendita dei Village.

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi