GONZAGA – FIERA MILLENARIA: MISSION AGRICOLA per il CONSORZIO AGRITURISTICO MANTOVANO

La fiera Millenaria è uno degli appuntamenti più importanti per il mondo dell’agricoltura  ed ogni anno ci si incontra in fiera per fare i bilanci dell’annata agraria e per parlare del futuro dell’agricoltura.

Il Consorzio ha sempre operato in modo aperto per la qualificazione e lo sviluppo della Millenaria, in linea con la mission agricola. Per questo anche quest’anno sarà presente con molteplici.

CLIMA

Convegno: “Non ci sono più le stagioni di una volta” . Cosa possiamo fare per limitare i danni.

Due milioni di euro di danni ( stima ancora provvisoria), solo nel luglio 2018 con due trombe d’aria che hanno colpito la provincia di Mantova, danneggiando fabbricati, fienili, stalle e piante. Facendo un passo indietro nel 2017, c’è stata una gelata primaverile, con una perdita del 50-60% del raccolto tra pere, mele, uva e pesche, poi in estate la siccità che ha messo in ginocchio soprattutto gli apicoltori con quasi 140 mila euro di danni. E ancora:  grandinate nel 2016, alluvioni nel 2014 e 2013 , trombe d’aria nel 2015, e l’elenco è ancora lungo. Si può fare qualcosa? Se ne parlerà nel convegno “Non ci sono più le stagioni di una volta”: organizzato dal Consorzio agrituristico mantovano in Fiera millenaria di Gonzaga. Un’occasione per fare il punto e riflettere. Si può invertire questa tendenza e contenere gli effetti dei mutamenti? Si, ma è necessario ripensare ai processi produttivi, ridurre le emissioni di gas serra, adottare sistemi di agricoltura conservativa e di precisione. Inoltre a causare il cambiamento climatico ci sono: il sistema produttivo industriale, i trasporti, il traffico e altri fattori non controllati. L’appuntamento è per martedì 4 settembre, alle 21, nella sala convegni della Fiera millenaria.

Interverranno Stefano Caserini, professore del politecnico di Milano, Geremia Gios, docente di economia del’ambiente all’università di Trento, Giorgio Elter, contadino di Cogne (Val d’Aosta) che ha fatto causa all’Unione Europea proprio sulla questione dei danni all’agricoltura dovuti ai cambiamenti climatici e Federica Rossi, ricercatrice del CNR (comitato nazionale della ricerca).

mercato contadino

Mercato contadino in fiera: 

È confermato, dall’1 al 9 settembre, il tradizionale mercato contadino, con un’ampia varietà di prodotti di fattoria, biologici e da biodiversità. Assaggi e degustazioni, ma anche confezioni da portare a casa caratterizzeranno queste giornate. In Fiera, saranno presenti 16 aziende con prodotti da forno, vini, carni di struzzo, salumi, formaggi. Altre aziende nello spazio informazioni, racconteranno le loro esperienze, le caratteristiche dei loro prodotti e presenteranno le eccellenze del nostro territorio sempre interessate a domande e a curiosità. A Gonzaga, è possibile apprezzare il lavoro contadino, riconoscibile nella cura dei prodotti di campagna e nella passione con la quale viene partecipato il proprio impegno (www.prodottoinfattoria.it ).

Punto informazioni – Stai pensando di aprire un agriturismo o un laboratorio di trasformazione? Vorresti dar vita una fattoria didattica o una fattoria aperta, o magari una fattoria sociale e non sai da dove incominciare? Nello spazio del Consorzio agrituristico mantovano, al padiglione 1 per tutta la durata della Millenaria, sarà presente un punto d’informazione per gli agricoltori per rispondere a tutte le domande relative a queste e altre attività. Si potranno, inoltre, trovare i calendari dei corsi di gestione agricola e di formazione per operatori.  Sarà visitabile la mostra sui falsi prodotti contadini. Oltre all’italian sounding, infatti, esiste anche un problema di manipolazione del concetto di “contadino”, riducendolo ad un marchio commerciale. Si potranno trovare le guide: “Di zucca in zucca”, giunta alle sua 22^ edizione che raccoglie tutte le informazioni sulle origini della zucca, su come cucinarla e tante curiosità, la 23^ edizione della guida sulle “Fattorie didattiche” con le proposte delle attività per scuole e famiglie. Sono disponibili anche la guida sulle mostarde, giunta alla sua 5^ edizione, e i calendari dei corsi di cucina.

tuteliamo l'ape.JPG

campagna api

Agricolture: incontri e degustazioni

Da sabato 1 settembre a domenica 9 settembre, tutte le sere dalle 18.30 alle 19.30 e dalle 20 alle 22,nel padiglione 1, nello spazio del Consorzio agrituristico mantovano, si potranno degustare e conoscere meglio i prodotti di fattoria. Si inizia sabato con “farsi il pane in casa con cereali antichi”, la domenica “Analisi sensoriale guidata di oli di oliva”, lunedì invece c’è il concorso per eleggere il miglior salame contadino 2018, martedì  si va al corso sulla preparazione della sfoglia con esercitazioni pratiche, mercoledì sono protagoniste le mostarde con “ardentemente” e la premiazione della miglior mostarda di fattoria 2018. Per conoscere i profumi della pianura, giovedì 6 c’è il viaggio olfattivo tra le piante aromatiche; venerdì è il giorno riservato al miele. Alessandra Giovannini, apicoltrice e docente dell’Albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele, un viaggio tra degustazioni guidate e comparate per imparare a riconoscere ed apprezzare l’anima dolce del nostro territorio. Sabato non si può mancare alle presentazione della guida “di zucca in zucca”, con degustazione di prodotti a base di zucca e tanti consigli su come utilizzarla. Per imparare a cucinare con le erbe spontanee, domenica 9 è previsto l’incontro su come riconoscerle e come prepararle.  A completare la rassegna agroalimentare, incontri con degustazioni di riso, salumi e vino.   Sarà inoltre presente un laboratorio di cesteria e cappelleria.

Le pubblicazioni del Consorzio

La Millenaria è anche l’occasione per sfogliare le nuove edizioni delle pubblicazioni di turismo rurale e di assistenza tecnica curate dal Consorzio:

di_zucca_in_zucca

DI ZUCCA IN ZUCCA 22ªedizione

Percorso enogastronomico tra cultura e coltura della zucca. L’edizione di quest’anno presenterà i numerosi impieghi della zucca ed i prodotti  trasformati che hanno permesso di valorizzare  la zucca in un momento di  pesante delocalizzazione produttiva che tende a spostare la produzione in Africa, per cui è fondamentale puntare su produzione di varietà fortemente connesse con il territorio,  sull’ innovazioni di prodotto e sulla trasformazione.

GUIDA ALLE FATTORIE  DIDATTICHE 23ª edizione.

La  guida, giunta alla sua 23^ edizione, presenta  i programmi della rete della fattorie didattiche mantovane per l’anno scolastico 2018-2019. Il circuito delle fattorie didattiche registra ogni anno 30.000  visitatori provenienti dalla provincia di Mantova e dalle province contigue.

mostarda%2072px_0

GUIDA ALLA MOSTARDA MANTOVANA TRADIZIONALE DI FATTORIA

La guida presenta la storia, le modalità produttive e gli abbinamenti della mostarda e riporta un utile schema per condurre degustazioni comparate di mostarde industriali, artigianali e  di fattoria.

GUIDA AL SALAME CASALIN DEI CONTADINI MANTOVANI

La guida, giunta alla sua 7ª edizione, racconta la storia del salame, le fase di produzione,  ma anche le ricette per salumi e cotechini e l’analisi comparata del salame contadino e di quello industriale.

CALENDARIO APPUNTAMENTI IN FIERA

calendario incontri.jpg

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.