BUSCOLDO – INAUGURATO L’AMBULATORIO MEDICO INFERMIERISTICO VOLONTARIO

Dopo la partenza ai primi di giugno, questa mattina, venerdì 7 settembre, è stato inaugurato ufficialmente il secondo ambulatorio medico infermieristico volontario gratuito a Buscoldo con lo stesso obiettivo del primo e cioè di dare aiuto alle persone in difficoltà, a partire dagli anziani, fino alle persone disabili e alle neo mamme.

Erano presenti al taglio del nastro, oltre il primo cittadino di Curtatone, Carlo Bottani affiancato dall’assessore Angela Giovannini, il direttore generale dell’Atts Mantova Luca Stucchi e il direttore dell’Ats Val Padana Salvatore Mannino, la Parlamentare mantovana Annalisa Baroni, l’Assessore Regionale alla Sanità Giulio Gallera e il consigliere regionale Alessandra Cappellari, a dimostrazione dell’approvazione e della vicinanza delle istituzioni a questa iniziativa.

INAUGURAZIONE AMBULATORIO MEDICO.jpgLo scorso anno è stato inaugurato il primo ambulatorio gratuito a San Silvestro che in un anno ha riscontrato circa 2700 prestazioni, di cui il 60% sono domiciliari, come ha sottolineato il direttore sanitario Marcello Luca. «Il bello di questa terra – ha detto l’assessore regionale Gallera – è che qualcuno come voi riesce a completare quello che a volte non si riesce a fare. Fare del bene fa bene, il bello è contagioso e per fortuna non ci sono sempre le brutte cose da raccontare».

Questa iniziativa è stata fortemente voluta dall’Associazione Volontari di Curtatone in collaborazione con il Comune di Curtatone, riscontrata l’esigenza da parte di anziani soli, disabili e di persone fragili, di essere assistiti non solo in ambulatorio ma anche a domicilio per mancanza di mezzi di Trasporto

A Buscoldo l’ambulatorio è aperto il  martedì e venerdì dalle ore 14 alle ore 16.

A San Silvestro è aperto il lunedì e il venerdì dalle ore 14 alle ore 16 e il mercoledì mattina dalle 11 alle 12,30.

Infine, dato che il territorio comunale è molto frazionato, anche a Levata nei prossimi giorni sarà aperto un ambulatorio gratuito il martedì e il giovedì dalle 14 alle 16.

Affiancati ai 12 infermieri ci sono dieci medici specialisti volontari che, su appuntamento il giovedì mattina, visitano i pazienti, grazie alla presenza di un ecografo a Buscoldo, acquistato in parte con il contributo della Fondazione Comunità Mantovana e dalla fondazione Banca del Monte della Lombardia e di due elettrocardiografi donati dal Rotary Virgilio-Curtatone.

Tutto ciò è stato possibile grazie al supporto ed  alla collaborazione del Sindaco del Comune di Curtatone Carlo Bottani e dell’assessore alle politiche sociali Angela Giovannini, con la disponibilità dei farmacisti e soprattutto dalla grande sensibilità e solidarietà dei medici e degli infermieri.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.