MANTOVA – FATO E DESTINO: CICLO DI INCONTRI A PALAZZO DUCALE

Nel corso dell’esposizione FATO E DESTINO – tra mito e contemporaneità, allestita nel Palazzo Ducale di Mantova, il direttore del Complesso Museale di Palazzo Ducale, Peter Assmann ha organizzato un ciclo di incontri. I primi appuntamenti sono il 27 e il 28 settembre 2018.

GIOVEDÌ 27 SETTEMBRE ore 17.00 Atrio degli Arcieri. Ingresso libero con accesso da piazza Lega Lombarda
Due mostre a confronto: FATO E DESTINO. Tra mito e contemporaneità ? WAR IS OVER. Arte e conflitti tra mito e contemporaneità. Interverranno: Peter Assmann Direttore Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e Maurizio Tarantino Direttore MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna.

Gian Mario AnselmiA seguire LA SCELTA FATALE DELLA GUERRA NELLE TESTIMONIANZE LETTERARIE
Conferenza di Gian Mario Anselmi, Professore Ordinario presso l’Università degli Studi di Bologna.
I grandi scrittori hanno ben rappresentato come la percezione comune spesso, nel tempo, non abbia potuto vedere che come ineludibile e fatale la terribile scelta bellica, e come tale percezione venga legittimata e divulgata da chi davvero vuole perseguire la guerra col consenso più ampio: al fato infatti non si puo resistere e la guerra diviene inevitabile.

Dora AnsuiniVENERDÌ 28 SETTEMBRE 2018 ore 15.00 e ore 17.00 Appartamento della Rustica con ingresso libero con accesso dal Giardino dei Semplici 

I CHING a cura di Dora Ansuini.
I Ching, o Libro dei Mutamenti, si costituisce come un sistema di divinazione cinese che ha origini molto antiche.  Le 64 chiavi vengono utilizzate per realizzare i propri sogni nelle possibili dinamiche del mutamento attraverso il lancio di tre monete orientali.

Fato e Destino, allestita nell’Appartamento della Rustica, è un’esposizione di 70 opere, tra dipinti, sculture, grafiche e mosaici, provenienti dalla Fondazione Cariplo, da altre istituzioni pubbliche come il MAR di Ravenna e da collezioni private che indagano il tema del fato e del destino, così com’è stato declinato dall’antichità ai nostri giorni, da autori quali Domenico Fetti, Gustav Klimt, Adolfo Wildt, Angelo Morbelli, Mattia Moreni e molti altri.

Il percorso espositivo, suddiviso in dieci sezioni, si apre con Verità celate, ovvero quelle nascoste nel profondo di ogni uomo e quelle insite nei segreti del cosmo.

Leggasi anche https://mincioedintorni.com/2018/09/07/mantova-a-palazzo-ducale-inaugurata-la-mostra-fato-e-destino-tra-mito-e-contemporaneita/

(GB)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.