MANTOVA, PALAZZO DUCALE: Venerdì 17 maggio inaugurazione “Displaced – Storie in movimento” di XENIA HAUSNER

Negli spazi del Museo Archeologico del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova apre la mostra “DISPLACED / Storie in movimento” con la serie “EXILES” dell’artista austriaca Xenia Hausner. Dal 18 maggio fino al 6 ottobre 2019. Inaugurazione venerdì 17 maggio ore 17.00.

storie in movimento.jpg

La storia dell’uomo è una storia di migrazioni. Da sempre ci spostiamo a caccia di fortuna o di una vita migliore, a volte spinti dal desiderio d’avventura, da sete di sapere o dall’irrequietezza, molto più spesso costretti dalla fame o dalla guerra. Continua a leggere

MANTOVA – IL TEATRO DELLE ORGE E DEI MISTERI DI HERMANN NITSCH a PALAZZO DUCALE con “KATHARSIS”

nitsch 1In mostra presso il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova un nucleo di opere di Hermann Nitsch che espone al grande pubblico la sperimentazione drammaturgica e artistica del grande azionista viennese. Dal 30 aprile al 30 giugno, apertura dal giovedì alla domenica

B0025P 0134

Da una collaborazione tra Moz-Art, Atelier Hermann Nitsch, Nitsch Foundation di Vienna e Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, con il supporto della Galleria Boxart di Verona, nasce una straordinaria opportunità per il pubblico italiano: la chance di visionare, all’interno della prestigiosa cornice della reggia gonzaghesca mantovana, un nucleo rappresentativo di opere dell’Orgien Mysterien Theater di Hermann Nitsch che offre una visione potente e comprensiva dell’opera dell’artista. Un’esperienza in dialogo tra arte contemporanea e i preziosi tesori artistici del passato conservati all’interno delle Sale di Guastalla, nel medievale Palazzo del Capitano del complesso museale di Palazzo Ducale di Mantova. Continua a leggere

MANTOVA – COMING OUT: LaGalleria ospita la doppia personale degli artisti Gehard Demetz e Laisvydė Šalčiūtė

Dopo una breve pausa invernale, riapre LaGalleria Arte Contemporanea con una doppia personale che mette in rapporto il lavoro di Gehard Demetz, artista nato a Bolzano, con l’opera di Laisvydė Šalčiūtė, artista lituana proposta da Contour Art Gallery e selezionata come miglior proposta per il premio Art Level 0 presso l’Art Fiera di
Verona lo scorso ottobre 2018. L’esposizione è a cura di Peter Assmann, Renata Casarin e Marco Tonelli, in collaborazione con ArtVerona.

Il linguaggio sprezzante e drammatico insieme, la volontà di portare all’estremo l’espressività del maestro bolzanino si coniuga con quello pure fortemente evocativo e all’apparenza impertinente dell’artista lituana, che estrapolando contesti figurativi dalla storia dell’arte, anche tangenti l’immaginario mitico e religioso, crea una innovativa modalità di racconto. L’esposizione prevede – come da prassi per le mostre de LaGalleria – incursioni artistiche anche all’interno del tradizionale percorso museale di Corte Vecchia, innestando un proficuo rapporto con le sale della reggia gonzaghesca. Continua a leggere

MANTOVA – HERMANN NITSCH SI FARÀ. PALAZZO DUCALE OSPITA LE OPERE DEL MAESTRO DELL’AZIONISMO VIENNESE

L’Associazione Moz-Art organizzerà la mostra dell’artista austriaco Hermann Nitsch presso il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova. A maggio l’inaugurazione. 

Hermann Nitsch al Ducale di Mantova

La mostra di Hermann Nitsch (Vienna, 1938) si farà. A Palazzo Ducale dunque, tra maggio e giugno, prenderà il via l’esposizione che avrà per protagonista l’artista austriaco, padre dell’Azionismo viennese e tra i nomi più importanti dell’arte del XX secolo.

L’ufficialità è giunta oggi lunedì 1° aprile, a seguito di un incontro tra l’artista e il suo entourage nel castello di Prinzendorf (dove Nitsch risiede) con il direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, Peter Assmann, e Sergio Pajola, presidente dell’Associazione Moz-Art che organizza l’evento in collaborazione con la galleria BoxArt di Verona e i curatori Giuliano Vallani e Beatrice Benedetti.

“La qualità del progetto espositivo presentato da Moz-Art ci ha convinto a ospitare la mostra” ha commentato Assmann “e soprattutto ha convinto Nitsch, già al lavoro per allestire un momento di spiritualità artistica, come ha voluto definirlo, adeguata al prestigioso contesto con il quale andrà a relazionarsi”. 

Maggiori informazioni a breve, quando saranno stati definiti i dettagli della mostra programmata nella reggia gonzaghesca che, a ottobre, accoglierà i capolavori di Giulio Romano in arrivo dal Louvre.

 

MANTOVA – COMPLESSO MUSEALE PALAZZO DUCALE: AL VIA I LAVORI SULLA GALLERIA DELLA MOSTRA

galleria della mostra -op. calzolari 1937Già allestiti i ponteggi e avviate le prime analisi e puliture, la magnifica Galleria della Mostra sarà presto riaperta al pubblico grazie al generoso contributo di Fondazione BAM e alla collaborazione della Società per il Palazzo Ducale

Il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova è lieto di annunciare l’avvio dei lavori di restauro della Galleria della Mostra, lo straordinario salone che ospitava la superba collezione d’arte dei Gonzaga.

Galleria della mostra in restauroL’intervento di manutenzione straordinaria è stato reso possibile grazie al contributo di Fondazione Banca Agricola Mantovana con la collaborazione della Società per il Palazzo Ducale di Mantova. Si tratta di un’attività attesa da molti anni che consentirà l’integrazione della sala in un nuovo percorso museale, da inaugurarsi proprio in occasione della grande mostra Con nuova e stravagante maniera” su Giulio Romano prevista per l’autunno. Continua a leggere

MANTOVA – LE GUIDE GAM PRONTE PER GIULIO ROMANO. Positivo l’incontro con Assmann in vista della mostra

GAM11Le guide turistiche GAM (Guide Abilitate Mantova e Provincia) si stanno preparando alla mostra dedicata al genio di Giulio Romano “Con Nuova e Stravagante Maniera” (6 ottobre 2019-6 gennaio 2020) con una serie di iniziative volte a sensibilizzare le istituzioni, al fine di incentivare i flussi turistici verso Mantova, in special modo pensando all’attesissimo appuntamento autunnale.

Rinnovato di recente il direttivo, il gruppo operativo del GAM è attualmente costituito da Serena Previti, Francesco Severi e la neo-eletta Laura Dalzini. Continua a leggere

MANTOVA – SANDRA ROSSI, direttore del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, OSPITE AL DUCALE

PIETRE COLORATE MOLTO VAGHE E BELLE castello di san giorgioGiovedì 14 febbraio Sandra Rossi, direttore del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, sarà ospite del Complesso museale Palazzo Ducale di Mantova. Alle ore 15.30 la studiosa accompagnerà il pubblico in visita guidata alla mostra allestita nel Castello di San Giorgio “Pietre colorate molto vaghe e belle. Arte senza tempo dal Museo dell’Opificio delle Pietre Dure” (allestita fino al 31 marzo, a cura di Sandra Rossi, Peter Assmann, Anna Patera, con la collaborazione scientifica di Riccardo Gennaioli).
Per prenotazioni (ingresso con biglietto d’ingresso al Museo, percorso di Corte Nuova e Castello di San Giorgio): tel. 0376 352100, pal-mn@beniculturali.it. Continua a leggere

MANTOVA CITTÀ DI GIULIO ROMANO: Siglata l’intesa tra Comune di Mantova, Palazzo Te e Palazzo Ducale sul biglietto unico

Come nel Cinquecento, Mantova torna ad essere protagonista della scena artistica del genio di Giulio Romano. La città si unisce per celebrare la figura di Giulio Romano: le istituzioni culturali cittadine, riunite nella cabina di regia guidata dal Comune di Mantova, partecipano alla programmazione dedicata al maestro manierista, che presenta le due importanti mostre a Palazzo Te e a Palazzo Ducale inserite in un ricco palinsesto.

Bu13

Da sx – Stefano Baia Curioni, Mattia Palazzi, Peter Assmann

Esito di questa sinergia è la formula del biglietto unico delle mostre allestite a ottobre nelle due sedi museali. L’intesa tra Comune di Mantova, Fondazione Palazzo Te e Complesso Museale Palazzo Ducale riflette un’attiva partecipazione volta a promuovere il grande evento Mantova Città di Giulio Romano. Continua a leggere

MANTOVA – AL CASTELLO DI SAN GIORGIO, FINO AL 31 MARZO LA MOSTRA “PIETRE COLORATE MOLTO VAGHE E BELLE”

Fino al 31 marzo 2019 è possibile visitare la mostra “Pietre colorate molto vaghe e belle. Arte senza tempo dal Museo dell’Opificio delle Pietre Dure”, allestita nelle sale del Castello di San Giorgio – Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova.

Si tratta di una preziosa raccolta di opere d’arte realizzate con la particolare tecnica artistica detta ‘commesso’ che consente di creare, sulla base di un modello pittorico, immagini ottenute dal paziente assemblaggio di piccole sezioni di pietre colorate: porfidi, diaspri, agate, lapislazzuli che, accuratamente selezionati, tagliati e accostati, appaiono come una vera e propria ‘pittura di pietra’. Continua a leggere

MANTOVA – MANTUA MUSARUM DOMUS: esposizione di immagini della città dal XV al XVIII secolo di MICHELA ZURLA

Mantua Musarum Domus. Immagini della città dal XV al XVIII secolo, a cura di Michela Zurla, è il titolo della nuova esposizione allestita nella Cappella del Palazzo del Capitano, visitabile da venerdì 21 dicembre 2018, lungo il tradizionale percorso museale di Corte Vecchia. Si tratta di un’esposizione temporanea che mette in mostra una serie di vedute storiche della città per ripercorrere circa tre secoli di storia urbana mantovana.

disegno del pittore veneziano Girolamo Brusaferro Continua a leggere