MANTOVA – “EBRAISMO AL SESTO GIORNO”: cinque incontri promossi dall’Associazione di cultura ebraica “Man Tovà – La città della manna buona”

L’Associazione di cultura ebraica “Man Tovà – La città della manna buona”, grazie al sostegno del Comune di Mantova e della Fondazione “Franchetti”, promuove il decimo ciclo di incontri relativi alla conoscenza della cultura ebraica declinata nelle diverse espressioni del suo patrimonio storico, culturale e sociale.

Gli incontri si terranno presso l’Aula Magna del liceo “Isabella d’Este”, in via Giulio Romano, 13 con inizio alle ore 21.00. Ai docenti che ne faranno richiesta verrà consegnato un attestato di partecipazione alla conferenza. L’ingresso è come sempre libero e aperto a tutti. Continua a leggere

ASST MANTOVA – CURE A MISURA DI DONNA: UNA SETTIMANA DI EVENTI APERTI A TUTTE

Anche quest’anno l’ASST di Mantova aderisce all’open week di ONDA-Osservatorio nazionale sulla salute femminile e di genere con una serie di eventi aperti alla popolazione. Informazione con taglio multiculturale, visite gratuite e anche un evento dedicato alle parole poetiche che curano. Il calendario è ricco e vede la collaborazione fra i professionisti dell’azienda, le istituzioni e la comunità locale.

Open Week Onda.jpg

Le informazioni dettagliate sul programma e le modalità di partecipazione agli eventi e di prenotazioni delle visite sono consultabili sul sito www.asst-mantova.it, sezione eventi. Di seguito il calendario sintetico delle iniziative che si terranno dal 12 al 18 aprile presso gli ospedali di Asola, Mantova e Pieve di Coriano: Continua a leggere

SAN BENEDETTO PO, ZANINI ARTE – GIULIA MARTANI PRESENTA IL LIBRIO “ADDIO AL GLUTINATO”

zanini arte.jpgDOMENICA 7 aprile alle ore 17.30 alla Galleria d’Arte antica e contemporanea ZANINI ARTE di San Benedetto Po (via Virgilio 7) presentazione del nuovo libro di Giulia Martani “ADDIO AL GLUTINATO”. Dialoga con l’autore la Dott.ssa Chiara Savignano. Ingresso libero.

La trentenne Martina scopre di avere delle intolleranze alimentari e si trova costretta a dover stravolgere la propria dieta. Il cambiamento, inizialmente difficile a causa delle limitazioni che comporta, le fa scoprire nuove prospettive, mettendo inaspettatamente a nudo la vera natura delle persone che la circondano e che popolano il suo piccolo mondo: Continua a leggere

BASSANO DEL GRAPPA, ISTITUTO SCALABRINI: I FANATICI DELL’APOCALISSE. Conferenza con la professoressa FRANCESCA VERONESE

ponzioIl secondo ciclo del XXI anno di attività del Centro Studi Medievali Ponzio di Cluny è dedicato ad un tema di particolare interesse e che, sia pure trattato a livello storico, ha numerose implicazioni legate al contemporaneo. Gli incontri si tengono a Bassano del Grappa presso l’Istituto Scalabrini (viale Scalabrini 3) con inizio alle ore 17,30. Le conferenze (2 marzo- 6 aprile) sono dedicate agli Ebrei nel corso del periodo medievale, osservati sia nella loro storicità a livello universale sia nella loro presenza a livello locale.

L’argomento della conferenza di sabato 30 marzsarà Antiebraismo medievale. Da Agostino d’Ippona all’elaborazione delle accuse di omicidio rituale e di profanazione dell’ostia tenuta dalla professoressa Francesca Veronese. Continua a leggere

MANTOVA – FRANCESCO II GONZAGA ITALIAE LIBERATOR: INCONTRO DEDICATO ALLA FIGURA STORICA

Francesco II GonzagaIl 29 marzo 1519 moriva in Mantova Francesco II, IV marchese della dinastia dei Gonzaga. Nel pomeriggio di oggi, Venerdì 29 marzo alle ore 17.00 presso l’Atrio degli Arcieri, in occasione del Cinquecentenario della scomparsa di Francesco II Gonzaga, il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova organizza un incontro dedicato alla sua figura storica.

Saranno presenti gli storici dell’arte Molly Bourne, Michela Zurla e Stefano L’Occaso. Continua a leggere

MANTOVA – EXTRACOMUNITARIO EVADE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI

In Mantova, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato per il reato di “evasione”, un 27enne extracomunitario del posto.

manette

L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, non è stato trovato presso la propria abitazione situata in centro città, durante un controllo effettuato dai militari operanti.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

COLDIRETTI MANTOVA – FRUTTICOLTURA. CARRA: “Con la globalizzazione invasione di insetti che richiedono nuovo impegno”

maculatura bruna.jpgMantova e la Valtellina sono le aree della Lombardia che più utilizzano i fondi della misura 5.1.01 del Programma di sviluppo rurale, finalizzata alla prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico, che comprendono – fra le varie emergenze – anche quella della cimice asiatica, presenza ormai preoccupante da quando ha fatto la propria comparsa in Italia, nel 2012.

cimice marmorata asiatica

Parola di Marco Boriani del Servizio fitosanitario regionale, intervenuto al convegno organizzato da Coldiretti Mantova a Quingentole e dedicato alla Frutticoltura e problemi sanitari e che rientra – ha precisato il consigliere Simone Minelli – nel percorso di incontri sul territorio della federazione provinciale che ha portato a incontrare circa 2.000 associati per la fatturazione elettronica e 1.000 agricoltori per le assemblee formative. Continua a leggere

CONFAGRICOLTURA MANTOVA – LA SOLUZIONE ALLA CIMICE ASIATICA POTREBBE ARRIVARE DA UN ALTRO INSETTO

Un aiuto nella lotta contro la cimice asiatica? Potrebbe arrivare da un suo simile, un altro insetto da inserire progressivamente nelle nostre campagne che, soltanto dopo adeguati studi in laboratorio, potrebbe contrastare la diffusione esponenziale di questo alieno.

coldoretti 2È questa la prospettiva, una piccola luce in fondo al tunnel per i produttori, emersa questa mattina nel corso del convegno “Bio-ecologia della cimice asiatica e approcci sostenibili per la difesa”, organizzato da Confagricoltura Mantova. A dare un po’ di speranza al comparto agricolo nella lotta contro la cimice asiatica è stata la dottoressa Lisa Maistrello, del dipartimento di Scienze della vita dell’Università di Modena e Reggio Emilia, che ha illustrato le prove di contrasto effettuate tramite il parassitoide oofago (che deposita cioè uova all’interno di uova altrui) Anastatus Bifasciatus, rinvenuto in Emilia Romagna e giudicato adatto a questo tipo di compito: «Nel corso del 2018 – ha spiegato la Maistrello – sono state effettuate diverse prove su appezzamenti sperimentali. Abbiamo visto che l’insetto in questione colpisce la cimice asiatica in due modi, parassitandone le uova e, in alcuni casi, mangiandole direttamente. Continua a leggere

MANTOVA – IL CONSORZIO VINI MANTOVANI A VINITALY VERONA dal 7 al 10 APRILE

Il Consorzio Vini Mantovani è presente alla 53° edizione di Vinitaly, dal 7 al 10 aprile, al PalaExpo Lombardia – Stand B7, con un’importante rappresentanza delle aziende vitivinicole associate. L’intera area mantovana è realizzata grazie al contributo della Camera di Commercio che, anche quest’anno, conferma il suo  sostegno alla realtà vitivinicola del territorio.

vinitaly-2018 COLDIRETTI

Le cantine dei Colli Mantovani e del Lambrusco Mantovano partecipanti alla fiera veronese sono: Azienda Agricola Gianfranco Bertagna, Cantina Colli Morenici, Cantina Gozzi, Società Agricola Ricchi F.lli Stefanoni, Cantine Giubertoni, Cantine Lebovitz, Cantina di Quistello, Cantina Reale, Cantine Virgili, Tenuta Maddalena, oltre a Cantina di Carpi e Sorbara, Tenuta Borgo La Caccia e Vinicola Decordi. Anche le etichette di Azienda Agricola Cobelli, Azienda Agricola Del Bugno Martino, Cantina di Gonzaga e Cantina di Viadana saranno degustabili presso lo stand consortile. Continua a leggere

MANTOVA – GERIATRICO MONS. MAZZALI: Nuovi lavori al Fabbricato “A”. Due anni per realizzarli, 4milioni di euro il costo complessivo

In seguito degli eventi sismici verificatisi nel mantovano nel maggio del 2012, la Fondazione, pur non avendo subito danni ai propri fabbricati, ha commissionato approfondite indagini geologiche, sismiche e geognostiche per determinare il livello di sicurezza degli stessi. Grazie a questi studi e tenuto conto delle specifiche caratteristiche di inabilità degli assistiti, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di realizzare un radicale intervento di riqualificazione del “fabbricato B” presso la sede di via Trento, intervento conclusosi nel 2016 con l’adeguamento sismico, l’ampliamento, la riqualificazione energetica dell’intero edificio, oltre alla completa ristrutturazione del reparto posto al quarto piano.

mazzali 1.jpgL’altro immobile della fondazione, denominato “fabbricato A”, sarà oggetto dei prossimi lavori di ristrutturazione, che partiranno nei prossimi mesi del 2019 e termineranno nel 2021. Continua a leggere