MONZAMBANO – 38enne AGLI ARRESTI DOMICILIARI PER MINACCIA AGGRAVATA E LESIONI PERSONALI

In Monzambano, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno eseguito  un ordine di carcerazione con contestuale applicazione della misura alternativa della detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Mantova lo scorso 8 Aprile, a carico di un 38enne  italiano.

manette

L’uomo dovrà espiare la pena di  nove mesi, e ventisette giorni di detenzione domiciliare per i reati di “violazione di domicilio, minaccia aggravata e lesioni personali”.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato portato nella propria abitazione come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.