MANTOVA GIARDINI DI CULTURA: ALLA SCOPERTA DI GIULIO ROMANO e A FILO D’AQUA. ULTIMI DUE APPUNTAMENTI

Sta giungendo al termine la quinta edizione di Mantova Giardini di Cultura. Successo della rassegna culturale è stata la co-progettazione fra un gruppo di soggetti molto differenti tra loro, ma legati da un filo conduttore, il legame tra cultura e natura in un nuovo approccio.

Porta Giulia

Domani, Domenica 9 giugno Mantova Giardini di Cultura, saluta l’edizione 2019 e dà appuntamento alla prossima edizione del 2020- con due interessanti appuntamenti: Alla scoperta di Giulio Romano, tra acqua, cattedrali e cittadelle, una passeggiata che prenderà il via alle ore 10.00 da piazza Virgiliana (Mantova) di fronte al Museo Diocesano. Accompagnati da Giacomo Cecchin, storico per passione, si arriverà in cattedrale, il cui interno fu ricostruito da Giulio Romano, si proseguirà sulle sponde del lago fino ad arrivare a porta Giulia, anch’essa lavoro giuliesco. La passeggiata è aperta a tutti.

Alle 21.00 sarà la volta di A filo d’acqua. Tra bolle di sogno e realtà in un immaginario futuribile, uno spettacolo teatrale che accoglierà gli spettatori nel giardino di R84 Multifactory in strada Ville ICIP 10.

La rassegna Mantova Giardini di Cultura è stata ideata e organizzata da Associazione per i Monumenti Domenicani (capofila), Associazione Amici di Merlin Cocai, Associazione Culturale Anna Frank, Associazione Borgo Angeli, Cooperativa Il Giardino dei Viandanti, Associazione Porta Giulia Hofer, Circolo Il Notturno, R84 Multifactory  Mantova, Bonini Garden, Centro Culturale G. Baratta Mantova e CSV Lombardia Sud sede territoriale di Mantova, in sinergia con l’ufficio UNESCO del Comune di Mantova, che patrocina e sostiene l’iniziativa fin dal primo anno.

Tutti gli eventi sono dedicati alla comunità e accessibili liberamente.

Per info. contattarel’Associazione per i Monumenti Domenicani al tel. 0376 322297 oppure sul sito associazionemonumentidomenicani.com (#giardinidicultura).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.