CERVIA – 10 ANNI DI UN’ESTATE DIABOLIKA

Nella Sala Rubicone dei Magazzini del Sale di Cervia, via A. Evangelisti (Cervia) giovedì 22 agosto 2019 si è inaugurata la X edizione di Un’Estate Diabolika e presentazione della nuova edizione del volume Le regine del terrore con l’autore Davide Barzi. Quest’anno sono ben 6 le mostre in programma esaranno visitabili tutti i giorni fino al 2 settembre 2019, dalle ore 20,00 alle 23,00.

collage dei materiali cervia 2019

10 anni di Un’Estate Diabolika, con la presentazione di pannelli critici, albetti, tavole, gadget e tanto altro, realizzati in questi dieci anni di manifestazioni.

Dall’Astoria all’Astorina, con gli inizi della carriera editoriale di Angela Giussani, da collaboratrice del marito Gino Sansoni, titolare della casa editrice Astoria, alla fondazione dell’Astorina, alla creazione di Diabolik, assieme alla sorella Luciana. In mostra il rarissimo ben 2 copie volume “ Vademecum della sposa” con immagini di Angela in qualità di modella.

Da Diabolik a DK, DK è un personaggio legato al mondo di Diabolik, ma non è Diabolik, un personaggio “altro”, presentato in una veste ed in un formato editoriale tipico dei Supereroi. In mostra, oltre a tutto il pubblicato, anche gli schizzi ed i disegni originali di “ Epilogo”, il capitolo conclusivo della seconda stagione di DK del disegnatore Giuseppe Palumbo, dell’archivio dalla casa editrice Astorina titolare dei personaggi di Diabolik e DK.

adesivo referendum diabolik club.jpeg.jpgDiabolik e DK nel mondo, il Re de Terrore è un mito anche fuori dai confini nazionali, per questo sono numerose le sue edizioni straniere. Come pure i gadget, soprattutto creati in Sudamerica, non sempre autorizzati dell’Astorina.

Nell’anno di uscita del film-documentario “Diabolik sono io”: Gomboli il Diaboliko, un omaggio a Mario Gomboli, il continuatore dell’opera delle Giussani, creatore di DK ed importante autore di libri per l’infanzia, in particolare con il personaggio Luporosso che gli è valso il premio Andersen.

Ed infine, ma non meno importante, Il Diabolik Club, con la sua meritoria opera ultraventennale nel far conoscere ed apprezzare il personaggio di Diabolik attraverso proprie pubblicazioni e una rassegna periodica di tutto quanto riguarda il Re del Terrore.

In mostra moltissime “chicche” come il Vademecum della sposa, i giochi in busta dell’Astorina, i Diabolik  prodotti all’estero, i gadget stranieri, le due pubblicazioni DK Work in Progress, i gadget realizzati per le varie edizioni di Un’Estate Diabolika a cominciare dalla ceramica dell’artista Tiziana Bertacci, gli aquiloni che parteciparono al Volo Diaboliko e tanto altro ancora.

Manifesto Aquilone Cervia 2019.jpg

All’inaugurazione erano presenti: Massimiliano Gori, disegnatore che ha realizzato il manifesto della X edizione, Davide Barzi, autore della nuova edizione del volume “Le Regine del Terrore”, oltre a rappresentanti del Diabolik Club che per l’occasione, hanno fornito importanti informazioni per la realizzazione dei pannelli della mostra.

Ad illustrare il materiale Alessandro Forni presidente dell’associazione Menocchio responsabile della manifestazione e Paolo Forni, curatore delle mostre.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.