OSTIGLIA: SOSPENSIONE DI 15 GIORNI PER LO STREET FOOD PER DISORDINI E SCHIAMAZZI

Nella mattinata odierna (17 settembre 2019) i militari del Comando Stazione Carabinieri di Ostiglia hanno notificato la sospensione dell’attività all’esercizio pubblico “Street Food”, ubicato in quel centro alla Piazza Mazzini nr. 2.

carabinieri

Da oltre un anno i militari sono dovuti intervenire numerose volte, prevalentemente in orario notturno, a causa dei disordini e degli schiamazzi.

Ritenuta, quindi, preoccupante e persistente la situazione di disagio nel contesto cittadino ostigliese, in particolare per i residenti di Piazza Mazzini, i carabinieri hanno redatto, riferendo di tutti i controlli, apposita proposta indirizzata al questore della provincia di Mantova, che, ai sensi dell’art. 100 del TULPS, ha stabilito la sospensione dell’attività di quell’esercizio per 15 giorni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.