MANTOVA – SIMONA MOSCHINI AL BARATTA PRESENTA IL ROMANZO “LA DONNA DEL MAESTRO”

Continuano gli appuntamenti della rassegna “Baratta+” con autori e scrittori.

la donna del maestro.jpg

Venerdì 4 ottobre alle 18, nella Sala delle Colonne della biblioteca comunale di corso Garibaldi 88 si terrà la presentazione del romanzo storico “La donna del maestro” (Libromania 2018) della scrittrice Simona Moschini.

Costanza Piccolomini è povera, bella e incosciente, nipote lontana di due papi. A 18 anni sposa uno scultore lucchese, Matteo Bonucelli, grande bevitore e un po’ stravagante. Un giorno Matteo viene ingaggiato dal grande Gian Lorenzo Bernini per i lavori in San Pietro. Attraverso il legame lavorativo del marito con l’artista, Costanza ne diventa la musa e l’amante: per qualche anno ottiene vantaggi materiali, ma fatica a gestire il sommo scultore, geloso, infedele e soprattutto impegnato. Annoiata e trascurata, inizia una tresca con Luigi, fratello minore di Gian Lorenzo. Inizia così una serie di violenze e vendette che porteranno inesorabilmente le strade dei quattro a separarsi tra ospizi, fughe fuori città e il giudizio spietato dell’opinione pubblica. Una storia ispirata alla figura affascinante di Gian Lorenzo Bernini.

A dialogare con l’autrice, Elisa Acerbi. L’ingresso è libero ed aperto al pubblico.

Simona Moschini, è nata e vive a Mantova. Dopo il liceo classico si è laureata in scienze politiche con tesi sui rapporti fra i Gonzaga e la Spagna. Nel 2015 ha pubblicato un giallo, Il club mantovano dei suicidi.  

L’iniziativa è organizzata dalla Biblioteca Mediateca Gino Baratta del Comune di Mantova.

Informazioni al 0376 352711; www.bibliotecabaratta.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.