GONZAGA – ANZIANA TRUFFATA DA FINTI POLIZIOTTI. Asportati denaro e oro per il valore di 600 euro

truffa nei confronti degli anziani

I Carabinieri della Stazione di Gonzaga stanno indagando su una truffa commessa nella mattinata di oggi, 21 novembre, in danno di un’anziana signora residente in zona periferica del comune.

A metà mattinata si sono presentati due soggetti vestiti con abiti scuri ed un berretto i quali, spacciandosi come poliziotti e con la scusa di dover eseguire delle perquisizioni, hanno asportato denaro e monili in oro per un totale di circa 600 euro.

Purtroppo, nonostante la costante attività di informazione e prevenzione che i Carabinieri eseguono quotidianamente, episodi del genere e che coinvolgono le fasce più deboli accadono ciclicamente.

Come sempre i militari raccomandano la popolazione a diffidare di chiunque si presenti a casa e con i pretesti più vari, spacciandosi per poliziotti, carabinieri o molto più semplicemente per tecnici del gas o dell’acqua, tentino di accedervi per poi asportare denaro e oro presente.

La raccomandazione costante è quella di vietare assolutamente l’ingresso in casa ed avvisare immediatamente le forze dell’ordine attraverso il numero di emergenza 112. Ed in questo le forze dell’ordine si rivolgono a tutti i cittadini di qualunque fascia di età affinchè essi stessi possano essere portavoce verso i parenti/conoscenti più anziani per veicolare la richiesta di avvisare immediatamente le forze dell’ordine non appena uno sconosciuto chiede di poter accedere in casa per i più disparati motivi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.