MANTOVA – CONTROLLI DEI CARABINIERI: DENUNCE PER RICETTAZIONE, OLTRAGGIO A P. U., GUIDA IN STATO DI EBBREZZA

I Carabinieri trovano una bicicletta rubata e denunciano un marocchino per ricettazione. Credeva che nessuno si sarebbe accorto che la sua bici fosse provento di furto, ma non è sfuggito agli occhi della pattuglia dei carabinieri della Stazione di Roncoferraro. Proprio il giorno prima infatti, gli stessi militari avevano raccolto la denuncia da parte della vittima che, con dovizia di particolari, aveva descritto la propria bici.

carabinieri controlli sul territorio.jpg

Il nuovo illegittimo “proprietario” alle domande dei militari non ha saputo fornire alcuna valida giustificazione sulla provenienza della bici e pertanto la stessa è stata restituita al denunciante.

Donna romena aveva lasciato l’autovettura in divieto di sosta, in una posizione pericolosa per gli altri veicoli. Nel mentre i carabinieri di Castel d’Ario le stavano elevando la sanzione amministrativa al Codice della Strada, la donna, davanti all’evidenza, anziché accettare la situazione ha iniziato ad inveire contro i militari accusandoli persino di razzismo.

Oltre alla multa, ora dovrà rispondere di oltraggio a Pubblico Ufficiale

Stragi del sabato sera. Prosegue senza tregua l’attività di prevenzione contro le stragi del sabato sera. A San Benedetto Po, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato un extracomunitario, residente nel modenese, per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche. Oltre al ritiro della patente è stato privato della propria autovettura che è stata sequestrata ai fini della confisca.

Nelle ultime 24 ore, i posti di controllo effettuati dai Carabinieri della Compagnia, lungo le principali arterie cittadine, hanno consentito di denunciare tre persone di cui una per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere e due per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.