BRESCIA – Progetto MULTIDISCIPLINARE “INTERCETTAZIONI”: IL CENTRO DI RESIDENZA PER LA LOMBARDIA

L’accordo triennale tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, le Regioni e le Province autonome per il triennio 2018-2020 ha dato vita a 9 Centri di Residenza distribuiti sul territorio nazionale.

Regione Lombardia ha selezionato il Circuito CLAPS come capofila del Centro di Residenza artistica per il nostro territorio, grazie al progetto multidisciplinare IntercettAzioni, presentato dall’aggregazione di alcuni enti.

Il Circuito CLAPS, motore lombardo per la diffusione di teatro, danza, circo contemporaneo e musica, nello sviluppo delle diverse azioni è affiancato da: Milano Musica che promuove la ricerca musicale contemporanea, Teatro delle Moire, compagnia che cura anche la direzione del festival internazionale Danae, ZONA K centro da sempre attento al fermento underground e al teatro partecipato, Industria Scenica giovane realtà improntata a sondare i linguaggi dell’innovazione.

IntercettAzioni si avvale di collaborazioni per partnership e tutoraggi a livello nazionale e internazionale, grazie ad accordi con numerosi istituti, luoghi di formazione professionale e docenti di esperienza pluriennale.

Il Centro di Residenza Artistica di Regione Lombardia nasce nel 2018 per offrire ad artisti che lavorano in differenti ambiti disciplinari, dalla danza al teatro, dal circo contemporaneo alla musica, la possibilità di sviluppare la propria ricerca e azione creativa in spazi, tempi e modi utili a valorizzare il processo artistico con una costante apertura al confronto, sia con altri artisti, sia con operatori e professionisti del settore attivi a livello territoriale, nazionale e internazionale.

L’attività del centro di residenza è realizzata con il contributo di Regione Lombardia, MiBACT e Fondazione Cariplo.

NELLE GIORNATE 13 E 14 DICEMBRE 2019 si terranno vari workshop aperti a tutte le compagnie e artisti ospiti, in residenza presso IntercettAzioni nel 2018 e nel 2019. (vedi programma)

Il 14 dicembre avrà luogo l’incontro di tutti i centri di residenza italiani, per favorire uno scambio di buone pratiche, stabilire gli obiettivi raggiunti al termine dei primi due anni di operatività e predisporne di nuovi in vista del terzo e ultimo anno del triennio.

Giornate formative e di confronto

  • Venerdì 13 dicembre

Ore 10.00 – 11.30: Luisa Cuttini – Circuito CLAPS Il sistema delle residenze nazionali, i circuiti, la legislazione, i network internazionali

Ore 11.30 – 13.00: Ermanno Nardi – Industria Scenica Esercitazione pratica su come compilare la domanda ministeriale

Ore 13.00 – 14.30: pausa pranzo

 Ore 14.30 – 16.00: Mara Serina – Circuito CLAPS Come realizzare un dossier efficace

Ore 16.00 – 17.30: Barbara Rivoltella – Teatro delle Moire Crowdfounding: come impostare una campagna per finanziare un progetto artistico

Ore 17.30 – 18.30: Cecilia Balestra – Milano Musica in collaborazione con il Conservatorio G.Verdi di Milano Musiche in scena: status quo e prospettive.

Ore 20.00: cena

  •  Sabato 14 dicembre

Ore 10.00 – 13.00: Sabrina Sinatti – Zona K Pratiche di cooperative learning per un confronto attivo

Ore 13.00 – 14.30: pranzo conviviale con gli operatori dei Centri di Residenza italiani

Per gli artisti e per gli operatori sarà possibile assistere allo spettacolo Sonata per Tubi della compagnia Nando&Maila alle ore 21.00 presso Teatro Chiostro di San Giovanni nell’ambito del festival La Strada Winter

Ulteriori info sul nostro sito: www.claps.lombardia.it

L’incontro con i Centri di Residenza sarà sabato 14 dicembre dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

BANDO INTERCETTAZIONI

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.